Tag: juventus

Dall’Inghilterra: «Il Manchester United piomba su Dybala»

Dall'Inghilterra: «Il Manchester United piomba su Dybala»© ANSASecondo i media britannici Mourinho vorrebbe l’attaccante argentino in squadra: è pronto un duello a suon di milioni con il Real Madrid

LONDRA – Ieri la stampa spagnola ha accostato il nome di Paulo Dybala al Real Madrid, spiegando che l’argentino sarebbe l’uomo scelto da Florentino Perez per aumentare la lista dei “galacticos” portati in “blancos”. Oggi Daily Mirror Daily Star confermano e spiegano che soltanto Antoine Griezmann potrebbe in qualche modo distogliere l’attenzione del Real dalla “Joya”, ma soprattutto aggiungono che il Manchester United è particolarmente interessato all’attaccante della Juventus. Il Mirror spiega che Ed Woodward, amministratore delegato dei Red Devils, ha già fatto sapere all’entourage di Dybala che se il giocatore dovesse lasciare Torino il ManUtd sarebbe pronto a portarlo in Premier, anche per far felice Josè Mourinho, un estimatore dell’argentino. Il tabloid britannico ricorda che Woodward ha un ottimo rapporto con l’ad bianconero, Beppe Marotta, dopo la conclusione dell’affare Pogba, centrocampista francese che sarebbe entusiasta di riavere come compagno l’argentino: “un fenomeno”, garantisce lo stesso Pogba.

L’incredibile 1-1 in casa della Juventus, due anni fa il primo storico punto del Frosinone in Serie A

L’incredibile 1-1 in casa della Juventus, due anni fa il primo storico punto del Frosinone in Serie A«Incredibile allo Juventus Stadium! Il Frosinone pareggia per 1-1 contro la squadra di Allegri e adesso la stagione prende tutta un’altra piega. È il primo punto in Serie A, un punto che darà morale alla squadra. È Blanchard a fissare il risultato sul pari, è Leonardo a regalare una gioia immensa a tantissimi tifosi, non solo di fede giallazzurra».
Era il 23 settembre 2015 e così iniziava l’articolo di Atuttapagina.it che celebrava il primo storico punto in Serie A del Leone sul campo dei campioni d’Italia e, in quel momento, dei vicecampioni d’Europa in carica. Il Frosinone arrivava a quell’appuntamento dopo una serie di quattro sconfitte iniziali. La Juventus, in realtà, non stava messa meglio: l’avvio di campionato della Vecchia Signora fu da incubo, ma si trattava pur sempre di una squadra di campioni fenomenali. Il Frosinone in quella sfida ci mise cuore, grinta e coraggio. E quella “tigna” ciociara che faceva parte del Dna di un gruppo di calciatori straordinari. Il Leone soffrì, tenne botta, si lamentò della mancata concessione di un calcio di rigore e poi, quando la quinta sconfitta consecutiva sembrava ormai dovesse concretizzarsi, ecco arrivare al 47′ del secondo tempo la capocciata di Blanchard. Quell’1-1 valse il primo storico punto in Serie A per il Frosinone: a Torino i settecento tifosi giallazzurri poterono festeggiare e con loro pure tutti quelli rimasti in Ciociaria.