Tag: Martina Bianchini

Intervista a Martina Bianchini,Fotomodella e personal trainer: il mio motto è un passo avanti…

COSA TI HA SPINTO A FARE LA MODELLA? ERA GIÀ’ UN TUO SOGNO SIN DA BAMBINA?

Il mio sogno da bambina era “diventare brava a fare ginnastica”. Poi è diventato “insegnare a fare ginnastica”. Sono diventata istruttrice fitness e personal trainer e, avendo curato la mia forma fisica per tutta la vita, ho lavorato per la mia immagine.

QUAL E’ PER TE UN CAPO INDISPENSABILE IN QUESTO PERIODO?

In questo periodo adoro indossare i jeans aderenti e la giacca in pelle nera.

COSA TI PIACE DI PIÙ’ INDOSSARE?

Adoro indossare costumi da bagno e ne ho di molto particolari. Mi piacciono perchè risaltano il mio fisico e mi danno una sensazione di libertà.

Inoltre mi piace indossare abbigliamento sportivo, come pantaloncino o leggins e top.

Per un’occasione indosserei volentieri un abito lungo. 

QUALI SONO I COLORI CHE INDOSSI DI PIÙ’?

Il rosso, fucsia, nero soprattutto. Adoro i colori accesi, che trasmettono energia e rispecchiano la mia personalità.

CHE SENSAZIONE HAI PROVATO DURANTE IL TUO PRIMO SERVIZIO FOTOGRAFICO?

Avevo circa 20 anni durante il mio primo servizio fotografico. Era per un marchio di abbigliamento sportivo e mi sentivo a mio agio, dato che quasi tutti i giorni per lavoro mi vesto sportiva.

IN UN MONDO SEMPRE PIÙ’ SOCIALE, QUAL E’ IL TUO RAPPORTO CON INSTAGRAM?

Oggi Instagram è un canale di comunicazione molto efficace. Amo condividere le mie attività sportive sui social e cerco di ispirare le persone a praticare attività fisica regolarmente, per la forma fisica,  ma anche semplicemente per la pura passione per lo sport. Cerco di pubblicare contenuti “responsabili” perchè voglio essere un esempio di “salute” e felicità oltre che di “bellezza”.

COME DONNA E COME MODELLA COME TI DEFINISCI?

Solare, dinamica, creativa. Cerco di far trasparire la mia dolcezza e la mia felicità per la vita.

MODELLE E FOTOMODELLE: QUANTO CONTA L’ASPETTO FISICO E QUANTO QUELLO CARATTERIALE PER IL SUCCESSO IN QUESTO LAVORO?

L’aspetto fisico è fondamentale, ma il carattere non è da meno. In particolare è importante saper convogliare le proprie energie nella giusta direzione.

RIMANENDO NEL SETTORE MODA, QUALI SONO I TUOI PROGETTI PER IL FUTURO?

Mi piacerebbe dedicarmi in particolare all’abbigliamento sportivo, o anche costumi da bagno/intimo.

ULTIMA DOMANDA: IL SENSO DELLA VITA?

Credo che ognuno di noi abbia una missione per la quale vive. Ognuno dovrebbe riuscire a individuarla e seguirla, in armonia con il resto del mondo.

Martina Bianchini: personal trainer con il sorriso

Si chiama Martina Bianchini, Personal Trainer e istruttrice di varie discipline fitness, vincitrice italiana FNBBI (Federation National Body Building Italia)assoluti e, il 10 giugno, gli Europei FNBBI, assoluti. Martina è una delle atlete più interessanti dello scenario fitness italiano per questo abbiamo deciso di intervistarla.  Stiamo parliamo di una donna straordinaria, sensuale dotata di una bellezza radiante, ma Martina è soprattutto una semplice donna, autentica fatta di sani principi.  Il suo rapporto con la bellezza è un conflitto continuo vissuto allo specchio, donna quindi con grande coraggio ed accettare nuove sfide. Il suo segno zodiacale è Bilancia, ama ascoltare il suono della natura, non è facile definire le sue qualità di donna anche perché farlo sarebbe riduttivo di personalità straordinarie… ecco come Martina Bianchinisi racconta durante la nostra intervista.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il piatto che ami cucinare di più? : mi piace raccogliere la frutta e fare le marmellate

il tuo rapporto con l’ambizione?: più che ambizione voglio migliorare me stessa

Ci racconti in breve il tuo percorso formativo ?

Ho una laurea in Finanza, una laurea magistrale a pieni voti in Marketing, con tesi sul Marketing sportivo, una laurea da conseguire in Scienze Motorie.

Per farti conoscere meglio ai nostri lettori gli atleti facciamo sempre una domanda di rito: come è nata questa tua passione?

Ho sempre lavorato sulla mia forma fisica con attenzione. Credo che il corpo rifletta la mente e lo spirito delle persone. Comunichiamo anche così chi siamo, con la postura, con il fisico.

Come ti vedi tra 5 anni?

Vorrei essere un riferimento per le altre persone e incentivarle a rendere le loro vite più sane e responsabili.

Oggi guardandoti allo specchio come ti definisci?: Serena, creativa, con molta energia

Ci racconti tutto dall’inizio come ti sei avvicina a questo sport?: andando a vedere le gare dei miei amici sono rimasta affascinata dai fisici che sembravano scolpiti.

Cosa ti piace di questo sport?: parallelamente alla forma estetica migliora l’efficienza globale del fisico

Hai un motto?: la costanza premia

Cosa significa per te essere bella? : Significa che non cambierei il mio aspetto perchè mi piace così e rispecchia la mia personalità

Credi in Dio ? o meglio a cosa credi?: Si, credo in Dio.

Pensi che questo spot ti abbia cambiato? e se si in cosa? : Si, sono più consapevole dei cambiamenti del mio fisico in base alla preparazione

Molte volte si sente parlare di un eccessivo utilizzo di integratori tu cosa ne pensi a riguardo? : gli integratori come dice la parola stessa “integrano” (e non sostituiscono) una dieta calibrata sull’atleta. Un uso eccessivo risulta inutile e talvolta dannoso

Ci sono stati momenti scoraggianti in cui stavi per mollare tutto? : ci sono stati momenti faticosi, ma non ho mai pensato di mollare tutto

Credi nell’amore?: Sì e sono sposata.  Amore anche nel mio lavoro e per tutte le persone vicine nella mia vita

Come definisci il tuo stile o meglio che capo di abbigliamento non deve mai mancare nel tuo guardaroba?

sportivo. pantaloncino e top sportivo

Come ti piacerebbe essere ricordata da 100 anni? : Saggia

il tuo rapporto con i social?

Amo condividere le mie passioni sportive sui social e connettermi con persone fisicamente lontanissime

Una tua citazione una frase che ripeti spesso: “se poniamo a confronto il fiume e la roccia, il fiume vince sempre non grazie alla sua forza ma alla sua perseveranza” Buddha

Sei ottimista o pessimista sul futuro?

ottimista: più diplomazia, meno impatto ambientale, più aiuto reciproco

Chi sono dei riferimenti o una persona in particolare che ti ha aiutato a nei momenti più difficili?

la mia famiglia, mio marito, gli amici. un ottimo team

Tre consigli che daresti per chi si avvicina a questo sport?

Chiedi sempre più pareri a veri esperti del settore, con titoli e anni di esperienza 2) la costanza premia 3) ascolta il tuo fisico

Ad un giovane atleta che voglia intraprendere un percorso di bodybuilding natural che consigli fondamentali daresti ?

Chiedi sempre più pareri a veri esperti del settore, con titoli e anni di esperienza 2) la costanza premia 3) ascolta il tuo fisico

Se potessi tornare indietro, faresti qualcosa di diverso a livello professionale v?

Rifarei tutto.

Senso della vita?

ognuno ne ha uno. sta a noi scoprirlo!

foto credit: Luca Castronuovo