Tag: Max Brera

Da venerdì 15 aprile arriva in radio e disponibile in digitale “Eli e le Nuvole” il nuovo singolo di Max Brera scritto con Lorenzo Imerico, su Youtube il video.

Da venerdì 15 aprile arriva in radio e disponibile in digitale “Eli e le Nuvole” il nuovo singolo di Max Brera scritto con Lorenzo Imerico, su Youtube il video.

Questo brano racconta di come a volte per la poca attenzione si rischia con parole o cose fatte di fare anche inconsapevolmente del male a chi amiamo o a chi ci sta vicino. Una ballad che grazie all’armonica a bocca porta sensazioni presenti nel mondo folk rock, nel brano oltre a Max Brera hanno suonato Roberto Pacco e Luca Visigalli ed è stato mixato da Marco Guarnerio.

Qui il video: https://bit.ly/MaxBrera_ElyeleNuvole

Max Brera e Lorenzo Imerico  per raccontare “Eli e le Nuvole”, dicono: «capita a tutti nella vita di sbagliare! Per troppa leggerezza, troppa sicurezza, per una buona dose di stupidità. Capita così di fare in mille pezzi quello che di più importante avevi nella vita, di ferire profondamente la persona al tuo fianco. E non servono scuse o pentimenti: il suo cuore è rotto… e lo è anche il tuo

Max Brera, da tutti chiamato semplicemente Max, cantante e chitarrista milanese, sin da giovanissimo intraprende la professione di musicista esibendosi per 7 anni come folk-singer in uno dei più carismatici locali di live-music nel centro storico milanese sito nel quartiere ospitante la famosissima Accademia di Belle Arti di Brera, il “Biblos Club”. Nell’estate del 1988 prende parte al tour di Garbo in qualità di vocalist e chitarrista. L’anno successivo è al Festivalbar, promuovendo il proprio 45 giri, “Ever Stronger”, arrangiato con Mauro Malavasi. Sua la voce in numerosissimi jingles per, tra gli altri, Algida Cuore di Panna, Coca Cola, PeugeotVolvoMela MelindaDal 1989 al 1991 è cantante e chitarrista del gruppo “Nylon”, che accompagna Umberto Smaila nelle puntate del programma cult “Colpo grosso” e nelle numerose esibizioni live. Nell’estate del 1991 inizia una collaborazione con le reti Mediaset ed è vocalist nell’orchestra di “Una rotonda sul mare” e “Sapore di mare” diretta da Alberto Radius. Seguono numerose apparizioni televisive in parecchie trasmissioni, quali “Canzoni spericolate”, “Canzoni sotto l’albero”, “Buona Domenica”, “I ragazzi irresistibili”. Lancia alcuni brani dance con la rilettura di alcuni successi internazionali quali “Back for good” dei Take That e “I wanna know what love is” dei Foreigners. Nel ’96 è cantante solista nell’orchestra di Alberto Radius nel programma TV “Il boom”, su Canale 5. Nello stesso anno partecipa al tour di Fiordaliso e collabora con Enzo Jannacci, con Ron e la PFM Premiata Forneria Marconi. Nel ’97 è vocalist nell’orchestra della trasmissione televisiva “Una volta al mese” condotta da Pippo Baudo. Nello stesso anno partecipa all’incisione dell’LP “Non solo blues 2” di Fausto Lealiche lo vuole con sé anche al Festival di Sanremo. È presente inoltre come vocalist dell’orchestra di Vince Tempera in “Carosello”, condotto da Ambra Angiolini e trasmesso da Rai 2. Nel ’98 è vocalist e chitarrista del tour di Annalisa Minetti, vincitrice quell’anno del Festival di Sanremo. Dal ’99 al 2004 è il cantante solista della band di “Passaparola”, il programma “record” di Canale 5 condotto da Gerry Scotti, che porta ogni giorno l’inconfondibile voce di Max e la sua carica di simpatia nelle case di milioni di italiani. A Capodanno 2003 jam session con Zucchero Fornaciari a Sharm el Sheik. Nel 2005 è titolare della scuola di canto nella trasmissione “Chi ha incastrato lo zio Gerry?”, condotta da Gerry Scotti e Michelle Hunziker. Anno 2006 compone e interpreta sigle tv dei cartoni animati B-Daman e Totally Spies. Vola spesso oltreoceano, per il circuito Stars Live, a Santo Domingo, Playa del Carmen in Messico, Djerba, Sharm el Sheik, Capo Verde, esibendosi in spettacoli di musica live. Nel 2009 realizzazione  riletta in versione Country-Cajun del singolo C’era Un Ragazzo Che Come Me”. Oltre agli impegni televisivi, con i suoi musicisti, si occupa di composizioni, arrangiamenti e avvenimenti live. Nel 2010 per festeggiare i 50 anni delle campagne televisive di Algida, viene scelto il jingle Cuore di Panna interpretato da MAX. Con il brano Gli Occhi Verdi Dell’Amore rivisitata da Max in versione “Country/Cajun” esce la sua vena folk/americana che lo porta a rileggere in quella forma famosissime hit italiane tra cui “Teorema” di Marco Ferradini e “Impressioni di settembre” della PFM. Il mix è originale e affascinante perché gli “italianissimi brani” scelti acquistano colori e note godibili e molto più internazionali. Negli ultimi anni ha suonato su diversi palchi con molti artisti e di recente è stato chitarrista acustico e vocalist nel tour dei Dik Dik. Il 18 gennaio 2022 esce “Milano-19” brano scritto da Max Brera con Lorenzo Imerico, un messaggio per la sua città, immediato e commovente e il 15 aprile lancia “Eli e le Nuvole” il suo nuovo inedito.

 

https://www.facebook.com/maxbreraofficial

https://www.instagram.com/maxbreraofficial/

 

 

 

“Milano-19” è il nuovo singolo di MAX BRERA

E’ in radio e disponibile in digitale, “MILANO-19” il singolo di MAX BRERA, scritto con Lorenzo Imerico e prodotto con Sergio Pontoriero.

Il brano è nato durante il primo pesantissimo lockdown. È bastata una telefonata tra i due autori, amici da anni, per capire che non si poteva che mettere in musica e parole la fotografia di una Milano spogliata della sua anima. La tristezza, la desolazione e la malinconia però perdono forza lasciando il posto alla speranza e all’orgoglio di una città che non si spaventa ed è pronta ad esplodere di vita. Una parte del testo è in dialetto milanese, perché in fondo Milano, metropoli internazionale e multietnica, conserva nei suoi antichi quartieri i sapori di un piccolo paese, dove tutti conoscono tutti.

Ho scelto di scrivere questo testo, pur non abitando più a Milano da anni – dice Lorenzo Imerico  – per amore di una città che mi ha accolto in un momento difficile della mia vita. Il testo dice che si fa in fretta a diventare milanesi… quello che non dice è che poi, di essere milanesi, non si smette mai.”

La mia vita artistica nasce proprio nei vicoli di Brera molte lune fa, in Via Madonnina – afferma Max Brera – Milano è la mia città! L’ho vissuta in ogni singola trasformazione e per la prima volta, guardandola dal balcone, chiuso in casa come tutti, l’ho sentita in difficoltà. Ma la conosco troppo bene per non sapere che sarebbe rinata più forte e vitale di prima. E questa canzone è il mio augurio e il mio piccolo omaggio.

Max Brera, nome d’arte di Max Senzioni, cantante e chitarrista milanese, che sin da giovanissimo intraprende la professione di musicista esibendosi per 7 anni come folk-singer in uno dei più carismatici locali di live-music nel centro storico milanese sito nel quartiere ospitante la famosissima Accademia di Belle Arti di Brera, il “Biblos Club”. Nell’estate del 1988 prende parte al tour di Garbo in qualità di vocalist e chitarrista. L’anno successivo è al Festivalbar, promuovendo il proprio 45 giri, “Ever Stronger”, arrangiato con Mauro Malavasi. Sua la voce in numerosissimi jingles per, tra gli altri, Algida Cuore di Panna, Coca Cola, PeugeotVolvoMela MelindaDal 1989 al 1991 è cantante e chitarrista del gruppo “Nylon”, che accompagna Umberto Smaila durante il programma TV “Colpo grosso” e nelle numerose esibizioni live. Nell’estate del 1991 intraprende la collaborazione con le reti Mediaset ed è vocalist nell’orchestra di “Una rotonda sul mare” e “Sapore di mare” diretta da Alberto Radius. Seguono numerose apparizioni televisive in parecchie trasmissioni, quali “Canzoni spericolate”, “Canzoni sotto l’albero”, “Buona Domenica”, “I ragazzi irresistibili”. Lancia alcuni brani dance con la rilettura di alcuni successi internazionali quali “Back for good” dei Take That e “I wanna know what love is” dei Foreigners. Nel ’96 è cantante solista nell’orchestra di Alberto Radius nel programma TV “Il boom”, su Canale 5. Nello stesso anno partecipa al tour di Fiordaliso e collabora con il Maestro Enzo Jannacci, con Ron e la PFM Premiata Forneria Marconi. Nel ’97 è vocalist nell’orchestra della trasmissione televisiva “Una volta al mese” condotta da Pippo Baudo. Nello stesso anno partecipa all’incisione dell’LP “Non solo blues 2” di Fausto Lealiche lo vuole con sé anche al Festival di Sanremo. È presente inoltre come vocalist dell’orchestra di Vince Tempera in “Carosello”, condotto da Ambra Angiolini e trasmesso da RAI 2. Nel ’98 è vocalist e chitarrista del tour di Annalisa Minetti, vincitrice quell’anno del Festival di Sanremo. Dal ’99 al 2004 è il cantante solista della band di “Passaparola”, il programma “record” di Canale 5 condotto da Gerry Scotti, che porta ogni giorno l’inconfondibile voce di Max e la sua carica di simpatia nelle case di milioni di italiani. A Capodanno 2003 jam session con Zucchero Fornaciari a Sharm el Sheik. Nel 2005 è titolare della scuola di canto nella trasmissione “Chi ha incastrato lo zio Gerry?”, condotta da Gerry Scotti e Michelle Hunziker. Anno 2006 compone e interpreta sigle tv dei cartoni animati B-Daman e Totally Spies. Vola spesso oltreoceano, per il circuito Stars Live, a Santo Domingo, Playa del Carmen in Messico, Djerba, Sharm el Sheik, Capoverde, esibendosi in spettacoli di musica live. Nel 2009 realizzazione riletta in versione Country-Cajun del singolo C’era Un Ragazzo Che Come Me”. Oltre agli impegni televisivi, con i suoi musicisti, si occupa di composizioni, arrangiamenti e avvenimenti live. Nel 2010 per festeggiare i 50 anni delle campagne televisive di Algida, viene scelto il jingle CUORE di PANNA interpretato da MAX. è stato ospite alla trasmissione “PASSA IN TV” su Telenova condotta da Cesare Cadeo, con il brano Gli Occhi Verdi Dell’Amore riletta da MAX in versione “Country/Cajun”. Ed è proprio la vena folk/americano di Max che lo porta a rileggere in quella forma famosissime Hit italiane. Il mix è originale e affascinante perché gli “italianissimi brani” scelti acquistano colori e note godibili e molto più internazionali.

Arriva il 2022 e il 18 gennaio esce “MILANO-19” brano scritto da Max Brera con Lorenzo Imerico, un messaggio per la sua città, immediato e commovente.

 

https://www.instagram.com/maxbreramilano/