Tag: neonata è malata

La neonata è malata, mamma e papà la lasciano morire: «Niente cure, Dio non sbaglia mai»

di Alessia Strinati
Rifiutano di sottoporre la figlia neonata a un trattamento medico per una scelta religiosa e vengono arrestati. Una coppia di Lansing, nel Michigan, è stata accusata di omicidio dopo aver rifiutato di far curare la loro neonata morta per itterizia.

3270079_1652_44d5f63500000578_4930978_image_m_62_1506630957932.jpg

Rachel Joy Piland, 30 anni, e suo marito di 36 anni Joshua Barry Piland, hanno avuto la loro bambina il 6 febbraio, in casa, ma dopo qualche ora hanno iniziato a notare nella piccola dei malesseri, che avevano allertato la stessa levatrice che ha poi consigliato loro di rivolgersi a un dottore. I medici le hanno diagnosticato dei problemi con l’ittero e hanno provato a convincere la coppia a sottoporre a delle cure la piccola, ma i due non hanno accettato: «Dio non commette errori», hanno risposto, «sarà quello che dovrà essere».

Come riporta anche il Daily Mail, dopo qualche giorno la bambina ha inziato a vomitare sangue, la mamma ha continuato a tenerla in casa, nonostante le sollecitazioni della levatrice, incurante anche del fatto che il colorito della sua pelle stesse cambiando. Dopo giorni di agonia la bimba è morta, così i genitori si sono chiusi nella preghiera senza portare la bimba in ospedale o allertare la polizia fino a quando gli agenti non sono stati chiamati dal fratello della levatrice e hanno fatto irruzione in casa trovando il cadavere della bimba.

La coppia è finita in carcere, l’autopsia ha confermato che la morte della piccola è stata dovuta all’itterizia e che se fosse stata curata sarebbe riuscita a sopravvivere senza alcuna conseguenza. Ora i geniori rischiano fino a 15 anni di carcere per omicidio.