Tag: News di cronaca

Denise Pipitone, Parla L’autore Della Lettera Anonima: “Sono 17 Anni Che So”

Denise Pipitone, parla l’autore della lettera anonima: “Sono 17 anni che so”, gli ultimi aggiornamenti sulla vicenda della bambina scomparsa nel 2004.

Denise Pipitone, parla l’autore della lettera anonima: “Sono 17 anni che so”, gli ultimi aggiornamenti sulla vicenda della bambina scomparsa nel 2004. (Fonte Raiplay)È di circa una settimana fa la notizia della lettera anonima ricevuta da Giacomo Frazzitta, legale di Piera Maggio. Una lettera scritta da un testimone oculare, che dichiara di aver visto Denise Pipitone in un momento successivo alla scomparsa. Dopo aver scritto all’avvocato, l’autore della lettera scrive anche alla trasmissione Chi l’ha visto?, che da anni si occupa del caso della sparizione della piccola, avvenuta nel 2004 a Mazara del Vallo. In seguito, le parole del testimone al programma di Rai Tre condotto da Federica Sciarelli.

Per restare sempre aggiornato, seguici anche sul nostro canale ufficiale di Instagram —–> CLICCA QUIDenise Pipitone, l’autore della lettera anonima scrive a Chi l’ha visto?: “Non ho parlato prima per paura”Dopo la lettera inviata all’avvocato Frazzitta, il testimone oculare ha scritto anche a Chi l’ha visto?, il programma di Rai 3 condotto da Federica Sciarelli, che da anni si occupa della vicenda di Denise Pipitone. “Sono 17 anni che so, non ho parlato prima per paura…”: queste la parole che il testimone avrebbe inviato alla trasmissione Rai, sottolineando di essere “sicurissimo al cento per cento di quello che ho visto“.

Una testimonianza che sin dall’inizio è stata ritenuta attendibile dal legale di Piera Maggio: la lettera, infatti, conterrebbe elementi nuovi, alcuni dei quali già riscontrati. Motivo per il quale, nei giorni scorsi, sia l’avvocato che Piera Maggio hanno invitato il testimone a farsi vivo, per fare passi avanti verso la verità. “Le chiedo di farsi sentire, nei modi che lei ritenga opportuno, faccia in modo di mettere fine a tutto questo dolore. Non sono noi, è l’Italia intera che glielo chiede”, sono le parole della mamma di Denise.

Da quanto è emerso nei giorni scorsi, nella lettera, scritta a mano, il testimone ha parlato di momenti successivi alla scomparsa di Denise e fa riferimento ad alcuni testimoni oculare, e a persone finora non indagate.

Coronavirus, “Vaccini Aperti A Tutti Da Fine Maggio”: L’annuncio Del Governatore 

Vaccini per tutti in Veneto: il Governatore della Regione Luca Zaia ha dato l’annuncio questa mattina nel programma di Federica Panicucci e Francesco Vecchi.

Vaccino per tutti per fine maggio: il Governatore del Veneto, Luca Zaia, ha dato l’annuncio a Mattino Cinque Ecco le paroleIl Coronavirus continua ad essere una minaccia per il nostro paese. Le campagne vaccinali proseguono ed il Governo si prepara a varare il ‘Decreto Riaperture’. I dati nel nostro paese sono in calo: in Italia sono stati registrati, ieri lunedì 17 maggio, 3455 positivi su 118924 tamponi. Le Regioni con il maggior numero di contagi sono Lombardia, Campania, Lazio e Toscana. Questa mattina di martedì 18 maggio, è in corso una nuova puntata di Mattino Cinque. Tra gli ospiti in collegamento con Federica Panicucci e Francesco Vecchi, Luca Zaia, il Governatore del Veneto. La Regione si ritrova a vivere numeri Covid in netta discesa: i dati registrati negli ultimi giorni non si vedevano dall’estate scorsa. Ecco cosa ha annunciato Zaia.

Leggi anche Coronavirus, il commissario Figliuolo: “Entro fine settembre raggiungeremo l’immunità”

Coronavirus, “Vaccini aperti a tutti da fine maggio”: l’annuncio del GovernatoreLuca Zaia ai microfoni di Mattino Cinque, in collegamento, ha annunciato che presto i vaccini saranno disponibili per tutti. “Noi siamo i primi in Italia per vaccinazioni. Abbiamo già aperto ai 40 enni, dopo, prima di fine maggio, si può pensare di aprire i punti vaccinali a tutti. Tutti i membri dello staff dei centri vaccinali si dedicheranno a chi si vorrà vaccinare, senza fasce d’età”: sono queste le parole del governatore del Veneto.

Per restare sempre aggiornato, seguici anche sul nostro canale ufficiale di Instagram —–> CLICCA QUILa Regione potrebbe diventare zona bianca prossimamente: “Spero di diventare zona bianca. Dovremmo essere già questa settimana con un’incidenza sotto i 50 casi su 100 mila abitanti. Forse dal 6 o 7 giugno saremo bianchi, sparirà così il coprifuoco. Si tornerebbe quasi alla normalità”.

Oltre al Veneto, anche altre Regioni potrebbero cambiare colore ad inizio giugno: Friuli Venezia Giulia, Molise, Sardegna, Abruzzo e Liguria sono le zone che potrebbero trasformarsi in bianche. Resterebbero obbligatorie mascherine ed il distanziamento.

Lutto Nelmondo Del Calcio, è Morto Filippo Viscido: Trovato Impiccato In Garage, Aveva Soli 31 Anni

Gravissimo lutto nel mondo del calcio, è morto il giovanissimo Filippo Viscido: trovato impiccato in un garage, aveva 31 anni. 

Morto Filippo Viscido, trovato impiccato in un garage. Fonte Foto: FacebookUna notizia davvero sconcertante. E che, com’è giusto che sia, ha lasciato sconvolti tutti. Gravissimo lutto nel mondo del calcio: è morto Filippo Viscido, centrocampista trentunenne. Iniziato a muovere i primi passi nel mondo dello sport giovanissimo e, soprattutto, nella squadra del Chieti, il campano aveva vestito maglie di diverse squadra calcistiche. A partire, quindi, dalla Palmese, Afragolese e Cavese. Fino a quella dell’Avellino. È proprio nella provincia campana, infatti, che il buon Viscido ha militato dal 2009 al 2011. Adesso, a quanto pare, sembrerebbe essere svincolato. Dopo la sua recentissima esperienza al Salernum Baronissi e a causa dell’emergenza Coronavirus, Filippo era attualmente senza squadra.

Leggi anche –> È morto Alessandro Talotti, l’ex saltatore azzurro aveva 40 anni: drammatico lutto nel mondo dello sport

Alla sola età di trentuno anni, Filippo Viscido è stato trovato morto. Avete letto proprio bene: dal web, infatti, si apprende che il calciatore è stato trovato impiccato in un garage proprio nelle scorse ore di Domenica 16 Maggio.

Segui anche il nostro canale Instagram –> clicca qui

È morto Filippo Viscido, trovato impiccato in un garage: lascia una moglie e due figliLa notizia è di qualche ora fa. E, in un vero e proprio batter baleno, ha fatto il giro del web. Filippo Viscido, giovane centrocampista campano, è stato trovato morto in un garage. Attualmente residente a Battipaglia, si legge che il calciatore è stato trovato impiccato. Una notizia davvero sconvolgente, da come si può chiaramente comprendere. E che, com’è giusto che sia, ha scosso davvero tutti. Sul canale Facebook ufficiale del calciatore, infatti, sono davvero tantissime le persone che si sono riversate per concedergli l’ultimo saluto.

Leggi anche –> È morto Norman Lloyd, icona del cinema: tragico lutto, la notizia appena arrivata

Non sappiamo cosa abbia spinto Filippo Viscido a compiere questo arduo gesto. Fatto sta che la notizia ha sconvolto tutti. Prossimo a compiere ben trentadue anni, l’ex calciatore dell’Avellino lascia sua moglie Mina e due figli piccolissimi.

In tantissimi, come dicevamo precedentemente, appena appresa la notizia, hanno voluto concedere un ultimo saluto a Filippo. Uno tra tanti, vi è proprio quello di Dino Fava Passaro, con cui aveva giocato. E quello della “Salernum Baronissi”, la squadra in cui ha militato prima di essere svincolato.

Fonte Foto: FacebookAl cordoglio di tutti i suoi ammiratori, si aggiunge anche il nostro!

Stasera In Tv, Domenica 16 Maggio: Dai Grandi Ospiti A Che Tempo Che Fa Al Celebre Film Su Italia 1

Cosa guardare stasera in tv, domenica 16 maggio: ecco tutti i programmi che andranno in onda.

Cosa guardare questa sera di domenica 16 maggio in tv? La domenica è quasi giunta al termine: prima di andare a dormire e cominciare una nuova settimana, come rilassarsi? In tv questa sera, nell’ultimo giorno settimanale, ci sono tantissimi programmi interessanti da guardare nel piccolo schermo. Per non rischiare di perder tempo con il telecomando a cercare il canale giusto, siamo qui per offrirvi la lista completa del palinsesto televisivo di questa sera! Ecco cosa fa stasera in tv.

Stasera in tv, domenica 16 maggio: dai grandi ospiti a Che Tempo Che Fa al celebre film su Italia 1Su Rai Uno in prima serata è atteso La Compagnia del Cigno. Andrà in onda stasera di domenica 16 maggio l’undicesimo episodio della seconda stagione. La serie tv racconta la storia dell’amicizia tra 7 giovani musicisti di talento, iscritti al conservatorio di Milano. Tutti dovranno fare i conti con la vita e le regole di un duro direttore d’orchestra.

Su Rai Due è attesa la quinta puntata della terza stagione di The Rookie, La serie tv americana basata su fatti realmente accaduti.

Su Rai Tre è attesa una nuova puntata di Che Tempo Che Fa, lo show condotto da Fabio Fazio. Stasera in studio ci saranno tantissimi ospiti e star internazionali. Questa domenica di 16 maggio il conduttore avrà in esclusiva Sharon Stone che presenterà la sua autobiografia di grande successo, Il Bello di Vivere due volte. Ci sarà anche Anthony S. Fauci, Direttore del National Institute of Allergy and Infectious Diseases, Giuliano Sangiorgi, il cantante dei Negramaro ed autore del nuovo romanzo Il tempo di un lento. Tantissimi altri ospiti sono attesi su Rai Tre.

Rete Quattro manderà in onda Robin Hood, il film d’azione che racconta la storia del mitico eroe che ruba i ricchi per regalare ai poveri. L’attore protagonista è Russel Crowe.

Su Canale Cinque ci sarà Avanti un altro Pure di Sera, lo show condotto da Paolo Bonolis e Luca Laurenti. Su Italia Uno è atteso il celebre film Gemini Man con Will Smith. Un killer 51enne dovrà difendersi dalla versione più giovane di se stesso. Su La7 è attesa la trasmissione di Massimo Giletti, Non è l’Arena mentre su Real Time ‘The real Housewives di Napoli’. Casalinghe fashion e veraci regaleranno intrattenimento ai telespettatori!

Gomorra 5 Quando Andrà In Onda: Piccolo ‘spoiler’ Di Marco D’Amore

Quando andrà in onda Gomorra 5? Arriva un piccolo spoiler proprio da uno dei protagonisti: Marco D’Amore. Ecco cosa ha detto

Una piccola diretta Facebook da parte di Salvio Esposito e Marco D’Amore, durata un minuto, non di più, in cui spiegano quello che è stato il loro percorso in quest’ultima stagione di Gomorra. Perché, sì, ricordiamolo: questa sarà l’ultima. Dopo gli episodi che andranno in onda a breve, non ne vedremo più.

Non ne vedremo più, chiaro, ma almeno ci resta una serie che ha ancora da dare molto al suo pubblico. L’attesa è lunga ed anche snervante, per il pubblico ma anche per gli attori, il cast e tutti quelli che hanno preso parte al progetto. E’ quello che spiega Marco D’Amore in questo piccolo video postato sulla pagina Facebook ufficiale di Salvio Esposito.

LEGGI ANCHE: Salvatore Esposito, annuncio a sorpresa su Gomorra: fan tristiGomorra 5 quando andrà in onda?Salvio Esposito alias Genny Savastano in Gomorra ha voluto regalare una piccola chicca sulla prossima stagione di Gomorra. La numero 5, che si è detto già sia la finale. Così, ecco che Marco D’Amore ci dà qualche indizio su quando andrà in onda la prossima serie che tutti aspettano con ansia: “Penso alla trepidante attesa che il pubblico veda quello che siamo stati capaci di fare. Sapere che mancano più o meno 4 mesi e qualcosina all’uscita di Gomorra mi fa rosicare perché vorrei farglielo vedere ora”.

Gomorra 5, quando andrà in onda?Queste le parole di Marco D’Amore, alias Ciro l’immortale. Dobbiamo riportare, tuttavia, che mentre Marco diceva la sua sulla durata dell’attesa, Salvio ha cercato di non far uscire ‘spoiler’ dalle sue parole. Marco afferma, facendo un piccolo calcolo: “tra 4 mesi e qualcosina…”, e Salvio interviene: “Qualcosa in più, ma non facciamo spoiler”.

Beh, insomma, forse non abbiamo la data precisa. Non sappiamo con estrema esattezza quando andrà in onda questa attesissima serie, ma questo spoiler ci ha caricati un bel po’. Sapere che mancano pochi mesi alla messa in scena della serie è veramente entusiasmante. Noi non vediamo l’ora, e voi?

Denise Pipitone, L’avvocato Frazzitta A Domenica In: “Ci Sono Diverse Persone Che Sanno”

Denise Pipitone, l’avvocato Frazzitta è intervenuto a Domenica In: la clamorosa rivelazione del legale di Piera Maggio, le sue parole. 

Denise Pipitone, le parole dell’avvocato Frazzitta a Domenica In. Fonte Foto: screenshot videoNon si fa altro che parlare del “caso” Denise Pipitone in questi ultimi giorni. A distanza di ben 17 anni dalla “misteriosa” scomparsa della piccola di Mazara Dal Vallo, avvenuta il 1 Settembre del 2004, il caso si è finalmente riaperto. Ed adesso come non mai si sente la necessità e il bisogno di scoprire cos’è esattamente successo quella mattina. E, soprattutto, cos’è successo alla piccola Denise. E, d’altra parte, sappiamo benissimo che, proprio in queste ultime ore, si stanno verificando tantissimi colpi di scena. A partire, quindi, dalla lettera anonima fatta recapitata all’avvocato Frazzitta presso il suo studio legale. Fino alla rivelazione dell’ex vicina di casa di Anna Corona. 

A parlare quest’oggi, nel corso della puntata di Domenica In, è proprio l’avvocato Frazzitta. In diretta televisiva con Mara Venier ed Alberto Matano, il legale di Piera Maggio si è lasciato andare ad una rivelazione davvero clamorosa. “Ci sono diverse persone che sanno”, ha detto il buon Frazzitta. Scopriamone, però, tutti i dettagli.

Segui anche il nostro canale Instagram –> clicca qui

Denise Pipitone, l’avvocato Frazzitta a Domenica In: “Non concentriamoci su Anna Corona e Jessica Pulizzi”“Posso aggiungere un fatto che fino ad oggi non ho ancora aggiunto. Dal contenuto di quella lettera che mi è giunta, posso affermare che ci sono diverse persone che sanno questo fatto a Mazara. Diverse persone che, in qualche maniera, sono stati testimoni oculari”, sono proprio queste le parole che Giacomo Frazzitta ha utilizzato, nel corso del suo recentissimo intervento a Domenica In, per raccontare le ultime novità sul caso di Denise Pipitone. Ed è proprio a loro che il legale di Piera Maggio rivolge l’appello di raccontare cosa hanno visto. “Questo signore anonimo fa una descrizione ben precisa di una determinata fase, ma ci indica anche la presenza di altre persone. Che sono state in silenzio in tutti questi anni”, ha detto ancora il buon Frazzitta.

“Questa lettera anonima racconta una fase con degli elementi che non conoscevamo, ma che abbiamo riscontrato. Ed io dico una cosa ‘non concentriamoci sempre su Anna Corona e Jessica Pulizzi’. Mettiamole in stand By”, ha rivelato, per la prima volta in assoluto, Giacomo Frazzitta. Continuando, poi, a dire: “Non ci sono zingari. Non ci sono pedofili. Ci troviamo sempre nello stesso puzzle. Ci sono anche altre figure appartenenti a questa famiglia allargata”. 

Fonte Foto: screenshot video“Spiegateci di più di questa storia”, ha concluso l’avvocato Frazzitta. Rivolgendosi, quindi, a quella persone che hanno visto cos’è successo. Anche perché, come ha ricordato anche il legale di Piera Maggio a Domenica In, al momento della scomparsa di Denise era Mezzogiorno. “È mai possibile che nessuno ha visto niente?!”, conclude.

È Morto Alessandro Talotti, L’ex Saltatore Azzurro Aveva 40 Anni: Drammatico Lutto Nel Mondo Dello Sport

Tragico lutto nel mondo dello sport, è morto Alessandro Talotti all’età di 40 anni: l’e saltatore azzurro è stato sconfitto da un tumore. 

È morto Alessandro Talotti. Fonte Foto: InstagramDrammatico lutto nel mondo dello sport: Alessandro Talotti è morto all’età di 40 anni. Nato ad Udine il 7 Ottobre del 1980, l’ex atleta azzurro è conosciuto da tutto il pubblico italiano per il suo sport. Specializzato in salto in alto, il buon Talotti vanta un primato di 2,30 metri all’aperto. E di ben 2,32 metri al coperto. Dei record davvero impressionanti, da come si può chiaramente comprendere. Ed è proprio per questo motivo che la notizia della sua morte ha rattristato davvero tutti.

Leggi anche –> Amici 20, chiusura col botto: ascolti record per la finale del talent

Pochissime ore fa, sua moglie Silvia, attraverso un post condiviso sulla sua pagina Instagram ufficiale, ha voluto concedere l’ultimo saluto all’ex atleta azzurro. Convolati a nozze il 7 Maggio del 2021, dopo quasi due anni di fidanzamento, i due erano diventati genitori poco meno di un anno fa.

Segui anche il nostro canale Instagram –> clicca qui

Alessandro Talotti è morto a 40 anni: tragica notiziaUna notizia davvero sconcertante, quella che è stata diffusa sul web. E che, in un vero e proprio batter baleno, ha reso tristi tutti. Alessandro Talotti è morto all’età di 40 anni. Fatale, da quanto si legge, sembrerebbe essere stato un tumore. Una battaglia davvero intensa, quella vissuta dall’ex saltatore azzurro. E che, a quanto pare, il diretto interessato non ha affatto esitato nel raccontarla. Purtroppo, però, pochissime ore fa, la dipartita.

Leggi anche –> È morto Norman Lloyd, icona del cinema: tragico lutto, la notizia appena arrivata

Con una carriera sportiva davvero impressionante, Alessandro Talotti lascia una moglie ed un bimbo piccolo, nato pochissimi mesi fa. È proprio la sua consorte, infatti, che, sul suo canale social ufficiale, ha scritto un ultimo messaggio davvero da brividi. “Grazie per tutte le cose spettacolari che abbiamo vissuto assieme… grazie per il dono più grande che mi hai lasciato… grazie per esser stato semplicemente te stesso!”, ha scritto Silvia Stibilj, ex pattinatrice artistica a rotelle, a corredo di questo scatto in bianco e in nero che li ritrae insieme.

Fonte Foto: InstagramDelle parole, da come si può chiaramente leggere, davvero emozionanti e commoventi. E, soprattutto, che fanno chiaramente intendere l’amore e il legame che c’era tra loro. Al dolore di tutti, si aggiunge anche il nostro!