Tag: Opale

Coober Pedy al centro del sesto episodio della serie di Simone Albano

Ci ritroviamo oggi a fare due chiacchiere con il regista Simone Albano a proposito del nuovo episodio della serie Road.

Alice springs sarà la prossima destinazione ma il racconto si ferma molto prima in una cittadina dal nome Coober Pedy…

Siamo al penultimo giorno in questo episodio – come ricorda l’affermazione all’inizio della puntata. Il viaggio è quasi concluso?
Il viaggio è pressoché concluso e, come si dice all’inizio della puntata, siamo vicini ad Alice Springs che sarà l’ultima tappa del viaggio. Ma prima di arrivare ci si ferma in un luogo in cui il tempo si è fermato negli anni 70.

Cosa succede in questo episodio?
In questo episodio si scopre un luogo, un altro posto affascinante dell’Australia. E non poteva non essere nel deserto. Coober Pedy è una tappa obbligatoria per chi attraversa il deserto australiano, ed è un luogo dove le persone per ripararsi dall’eccessivo caldo del deserto vivono sotto terra. Anche perchè gli abitanti originari di questa cittadina sono dei minatori, abituati a vivere sotto terra.

Durante il percorso “Nel bel mezzo del nulla”, ad un certo punto, si trovano…Degli italiani?!
Si assurdo, durante questa tappa io e Stefano il mio compagno di viaggio abbiamo scoperto che nel deserto Australiano c’è un circolo di Italiani. Testimonianza di una comunità che risiede probabilmente dagli anni 70, anni in cui molti italiani si trasferirono lì per lavorare nelle miniere di Opale.

La “scoperta” principale in questa puntata si può far coincidere con Coober Pedy?
Assolutamente si. Noi sapevamo che avremmo pernottato in questo luogo ma non sapevamo cosa c’era in questo luogo. E io personalmente non conoscevo la storia legata alle miniere di opale di Coober Pedy; la scoperta che più ci ha sorpreso è proprio ricevere la notizia di un circolo di Italiani.
Chiaramente quello che troveremo all’interno del circolo lo scopriremo con il penultimo episodio di ROAD.