Tag: Straid

Straid presenta “Stupida Paranoia”

In occasione dell’uscita del singolo “Stupida Paranoia”, abbiamo avuto il piacere di intervistare il cantautore Straid.

Come nasce il tuo rapporto con la musica?

Nasce sotto consiglio dei miei genitori. Ho sempre amato ascoltare musica fin da piccolo e quindi hanno pensato bene di iscrivermi alle medie con indirizzo musicale. Da li penso sia partito tutto.

Cosa rappresenta per te la musica in generale e il tuo fare musica in particolare?

Penso rappresenti tutto. Mi ha sempre aiutato a liberare la mia testa dai troppi pensieri, in più, la soddisfazione personale che provo nel vedere qualcosa di così personale e intimo diventare realtà non può essere paragonata con niente. Mi fa stare bene, non solo scriverla e produrla ma anche ascoltarla, di ogni genere, dal jazz, al blues, al rock, al pop, al metal e alla classica.

Da poco è uscito il tuo nuovo singolo “Stupida Paranoia”. Ti va di presentarlo ai nostri lettori?

“Stupida Paranoia” è nata una sera di maggio senza neanche che me ne rendessi conto.

Avevo nella testa da parecchio tempo la melodia del ritornello e dopo aver trovato il giusto mood è nato tutto in modo spontaneo.

La canzone principalmente parla della difficoltà di comunicazione tra due persone, di quanto sia difficile a volte capirsi senza aprirsi l’un con l’altro.

Parla di una relazione probabilmente malata, con più di un problema di base, ma anche di due persone che alla fine dei conti non riescono a lasciarsi andare e per quanto sia difficile cercano di far conoscere i loro lati più oscuri, che sono sicuramente i più belli.

A questo singolo ne seguiranno altri o stai lavorando ad un album?

Per ora non ho in programma altre uscite.

Mi sto concentrando su alcuni live che avrò nelle mie zone qua a Firenze.

Sicuramente in autunno qualcosa ci sarà.

Quali sono i tuoi prossimi progetti?

Ho sicuramente intenzione di iniziare la produzione del mio primo album. Il 2023 potrebbe essere l’anno buono.

 

 

“Stupida Paranoia” è il nuovo singolo di Straid

Dal 15 luglio 2022 è disponibile in rotazione radiofonica e in digitale “Stupida Paranoia”, il nuovo singolo di Straid.

“Stupida Paranoia” racconta la contraddizione di un rapporto basato su principi sbagliati. La canzone vuole essere una dichiarazione, uno sfogo mettendo in chiaro le cose nella speranza che tutto possa sempre migliorare anche se i problemi sono tanti.

La mancanza di comunicazione tra due persone rende la quotidianità un inferno ma allo stesso tempo li rende speciali, così tanto da non riuscire a lasciarsi andare. È un equilibrio che oscilla tra amore e odio, tra la voglia di condividere un percorso e quella di perdersi per sempre.

Spiega l’artista a proposito del brano: «Dopo l’uscita del mio E.P “Fantasmi” è stato incredibile lavorare a questa canzone. Volevamo fortemente una canzone che creasse in qualche modo una contrapposizione con il mood che si era creato nel disco. È stato bello perché spontaneo. Il pezzo è nato il 28 di maggio, e il giorno dopo ascoltandola ci ha subito dato l’idea di meritarsi le nostre attenzioni. Ci siamo buttati, come forse non abbiamo fatto mai, nella produzione ed è stato eccitante, non ci siamo mai imposti nulla, senza pensare a tempistiche e quant’altro, e dopo 20 giorni la canzone era pronta. Sono contento di essere riuscito ad affrontare una tematica che negli ultimi mesi mi ha un po’ colpito, sono sempre stato convinto che la comunicazione fosse la base di un rapporto sano, e di questo parla “stupida paranoia”».

Il videoclip di “Stupida Paranoia” è stato pensato e diretto da Margherita Cammelli e si basa su un gioco di più personalità che interagiscono direttamente con la canzone e il senso di quest’ultima. Il video cerca di interpretare visivamente la difficoltà di comunicazione con una persona che non solo cambia personalità a seconda del contesto in cui si trova ma non riesce a prendere niente sul serio.

Guarda qui il videoclip: https://youtu.be/B9TlQaJN424

Biografia

Straid è la nuova genesi della vita artistica di Marcello Stride. Una nuova veste musicale, nuovi stimoli, nuovi obiettivi. Tramite “Fantasmi”, il nuovo EP uscito il 3 giugno 2022, l’artista propone un assaggio della sua nuova visione musicale con quattro pezzi molto diversi fra loro ma uniti da una trama ed obiettivo comune, far conoscere la sua nuova visione artistica.

Dopo “Luce Cannella” e “Fantasmi”, Straid torna con il nuovo singolo “Stupida Paranoia” disponibile in radio e in digitale dal 15 luglio 2022.

Instagram | Facebook |Spotify

Straid: il 3 giugno esce in digitale “Fantasmi” il nuovo EP

Dal 3 giugno 2022 sarà disponibile in digitale “Fantasmi”, il nuovo EP di Straid e dallo stesso giorno in rotazione radiofonica l’omonimo singolo.

Il brano “Fantasmi” è il raggiungimento di una consapevolezza, sapere di aver perso qualcosa e urlarlo al mondo in modo da liberarsi dei pensieri che non fanno altro che bloccarti. La canzone tendenzialmente gioca sulle atmosfere, la maggior parte chiuse, malinconiche ma sempre con uno pelo di positività e grinta.

Spiega l’artista a proposito del brano: “Fantasmi è sicuramente la canzone più importante della mia vita, fin ora. Una canzone che, sinceramente è nata senza volerlo, è stato un processo liberatorio e soddisfacente, vederla nascere in modo naturale senza mai imporsi niente.

Questo brano (ma in generale tutto l’Ep) mi ha permesso di dire cose che avrei tanto voluto dire al momento giusto, ma per paura mi sono sempre tirato indietro. Cose che possono sembrare futili, come una dichiarazione d’amore, ma lo sappiamo tutti, quando ti rendi conto di aver perso un’opportunità il rimorso a volte ti mangia, lentamente e senza scrupoli”.

Il video di “Fantasmi” ideato e diretto da Margherita Cammelli rappresenta in maniera figurativa il processo di accettazione della realtà, assecondando il mood della canzone e giocando con disperazione e ironia.

Guarda qui il videoclip: https://youtu.be/clPQsOk-4LQ

Con “Fantasmi” l’artista propone un assaggio della sua nuova visione musicale con quattro pezzi molto diversi fra loro ma uniti da una trama ed obiettivo comune, far conoscere la sua nuova visione artistica.

Spiega l’artista a proposito del progetto: “Questo Ep è il mio modo di alleggerire la mia testa e il mio cuore dai rimorsi, sperando che possa aiutare anche altre persone”.

Tracklist: 

  • Fantasmi
  • Luce Cannella
  • Inconia
  • Buio

“Luce Cannella” il nuovo singolo di Straid

Dal 6 maggio 2022 è disponibile in rotazione radiofonica e in digitale “Luce Cannella”, il nuovo singolo di Straid, che anticipa l’Ep “Fantasmi”, in uscita il 3 giugno.

“Luce Cannella” segna la nuova dimensione musicale dell’artista. Il brano nella sua semplicità riesce perfettamente nella comunicazione voluta da Straid, cioè l’inizio di un percorso fortemente rincorso. Le sonorità morbide ma decise sono la caratteristica principale della canzone, che nasce proprio con l’idea di dare fin da subito al progetto un’identità pop.

Spiega l’artista a proposito del brano: «“Luce Cannella” è al 99% la ricerca interiore di un senso e al 1% una canzone. Vivo questo inizio con estrema curiosità ed eccitazione, ansioso di poter dare ancora di più. Ho cercato di dare forma a delle idee nate un po’ per scherzo, che frullavano nella testa continuamente e sono contento di essere finalmente pronto a mostrare qualcosa e a mostrarmi soprattutto. La canzone ma non solo, in generale tutto l’Ep “Fantasmi” sono stati la salvezza per me in un momento delicato. Con questo lavoro ho ritrovato il piacere di espormi e dare un senso alla mia testa. Visualizzo il mio percorso come la costruzione di una casa, ho appena comprato il terreno, adesso ci sarà da fare il progetto e cercheremo di costruirla davvero questa casa».

Il video di “Luce Cannella” (di prossima uscita) è stato pensato e diretto da Margherita Cammelli e sposa tutte le linee della canzone. Tutto si basa sulla luce del tramonto, la famosa golden hour o come recita il titolo del brano. Le belle giornate tornano a farsi strada dopo l’inverno e con loro la spensieratezza e la voglia di svagarsi con la persona giusta.

Biografia

Straid è la nuova genesi della vita artistica di Marcello Stride. Una nuova veste musicale, nuovi stimoli, nuovi obiettivi. Tramite “Fantasmi” (E.P. in uscita il 3 Giugno 2022) l’artista propone un assaggio della sua nuova visione musicale con quattro pezzi molto diversi fra loro ma uniti da una trama ed obiettivo comune, far conoscere la sua nuova visione artistica.