Tagliatelle alla Rianata, la ricetta simbolo della città di Trapani, la nonna siciliana svela il segreto del sughetto cremoso

tagliatelle-alla-rianata,-la-ricetta-simbolo-della-citta-di-trapani,-la-nonna-siciliana-svela-il-segreto-del-sughetto-cremoso


Oggi vi presentiamo la ricetta simbolo della città di Trapani ovvero le Tagliatelle alla Rianata, o i paccheri alla rianata. Un primo veloce e facile con ingredienti semplici e ricchi di sapore proprio come la classiche ricette della Sicilia. La ricetta prende spunto dalla famosa pizza Rianata, anche questa tipica della città di Trapani. Il procediemtno è molto semplice per un tripudio di sapori che si sposano tra di loro perfettamente per regalarci un piatto che piace davvero a tutti. Vediamo quindi come si prepara.

Tagliatelle alla Rianata, Ingredienti per 2 persone

  • 200 g di tagliatelle ( o paccheri)
  • 3 pomodori a cubetti
  • 4 spicchi d’aglio tritati
  • 2 filetti di acciughe
  • 50 g di pecorino grattugiato
  • prezzemolo q.b.
  • origano q.b.
  • olio evo q.b.
  • pepe q.b
  • acqua di cottura q.b.

Procedimento

Iniziamo a preparare le nostre Tagliatelle alla Rianata mettendo sul fuoco una pentola capiente con abbondante acqua salata e aspettiamo che bolla prima di gettarvi dentro le tagliatelle. Quindi in una padella capiente mettere a riscaldare un filo generoso di olio extra vergine di oliva e far rosolare per 5 minuti 4 spicchi d’aglio tritati e 2 filetti d’acciughe spezzettate.

Quando l’aglio sarà dorato ( ma attenzione non bruciarlo) aggiungiamo anche i 3 pomodori tagliati a cubetti e aggiustate di sale e pepe lasciando in cottura per altri cinque minuti. Intanto scolate le tagliatelle al dente e versatele direttamente in padella con il sughetto che si sarà formato. Infine spolverate con del pecorino grattugiato e aggiungete un mestolo di acqua di cottura per amalgamare il tutto. Si formerà una buonissima cremina al pomodoro.

Le nostre tagliatelle alla rianata sono quasi pronte. Completiamo con del prezzemolo tritato fresco e una dose generosa di origano. Amalgamiamo il tutto e finalmente le nostre tagliatelle alla Riamata sono pronte per essere impiattate e servite ben calde. Buon appetito!

Leggi anche: Spaghetti alla Trappitara, Altro che aglio e olio. L’antica ricetta della nonna: “L’ingrediente segreto e il trucco dell’olio pulito”

Tagliatelle alla rianata

Tagliatelle alla Rianata, la ricetta simbolo della città di Trapani, la nonna siciliana svela il segreto del sughetto cremoso scritto su Più Ricette da Redazione.

0 comments on “Tagliatelle alla Rianata, la ricetta simbolo della città di Trapani, la nonna siciliana svela il segreto del sughetto cremoso

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: