cronaca HOME

Taranto, sorpresa in mare: avvistato gruppo di 7 capodogli. E c’è anche un cucciolo



Sesto avvistamento di esemplari di capodoglio al largo di Taranto dall’inizio dell’anno. I ricercatori dell’associazione Jonian dolphin conservation si sono imbattuti il 14 settembre in sette esemplari in gruppo, fotografati e filmati da Lia Santacesaria e Stefano Bellomo, biologi marini. Tra loro anche un cucciolo. Dalle riprese video subacquee si è potuto notare una parte della loro pelle galleggiante, sintomo di un comportamento preciso. “Questi animali – spiegano i ricercatori dell’associazione di ricerca – a volte si riuniscono per socializzare e, strofinandosi gli uni sugli altri, rimuovere dei pezzi di pelle superficiale”. La presenza dei capodogli nelle acque del Golfo di Taranto è ormai un fattore consolidato, nei due anni precedenti gli avvistamenti sono stati in tutto sette, ma incontrarli rappresenta sempre un momento straordinario. “Sono i predatori più grandi del mondo – spiegano ancora dalla Jonian dolphin – e sono in pericolo, a rischio estinzione a causa dell’uomo. Abbiamo collezionato molti dati in collaborazione con il dipartimento di biologia dell’Università di Bari e il Cnr, per proteggere sempre più questi animali e l’intero Golfo di Taranto, scelto da diverse specie e individui di cetacei, come loro habitat”

0 comments on “Taranto, sorpresa in mare: avvistato gruppo di 7 capodogli. E c’è anche un cucciolo

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: