Anteprima

“Terminator 2 – Il giorno del giudizio”, nulla da invidiare al primo capitolo: un super James Cameron

“terminator-2-–-il-giorno-del-giudizio”,-nulla-da-invidiare-al-primo-capitolo:-un-super-james-cameron

TERMINATOR 2-IL GIORNO DEL GIUDIZIO
Canale 20 Mediaset, ore 21. Con Arnold Schwarzenegger, Linda Hamilton e  Robert Patrick. Regia di James Cameron. Produzione  USA 1991. Durata: 2 ore e 17 minuti

LA TRAMA
Seguito del Terminator del 1984 che aveva  lanciato definitivamente Schwarzenegger e imposto James Cameron com eunnumero uno. Schwarzy fa ancora il cyborg inarrestabile, ma stavolta è animato da chips buoni. Viene sempre da un futuro dominato dalle macchine , ma ora ha il compito di salvare il piccolo Connor  destinato a essere il leader della resistenza alle macchine. Perchè Connor è ancora in pericolo. La dittatura del nuovo secolo ha spedito alla sua caccia  un  altro cyborg ancora più potente di Schwarzenegger  (perchè fabbricato successivamente con una tecnologia più sofisticata).

PERCHÈ VEDERLO
Perché nonostante sia un seguito non ha molto da invidiare al sensazionale Terminator del 1984. Certo, non c’è più la novità dell’automa invincibile, ma Cameron non lesina nulla della sua bravura destinata a diventare leggendaria (“Titanic”  “Avatar”). Quindi gran tensione, colpi di scena per tutto il film, il proseguimento  inevitabile di un ciclo destinato a continuare fino a giorni nostri (due stagioni fa abbiamo ritrovato Linda Hamilton, ormai in età pensionabile, ancora a combattere  indomita gli autori venuti dal futuro).

0 comments on ““Terminator 2 – Il giorno del giudizio”, nulla da invidiare al primo capitolo: un super James Cameron

Leave a Reply

%d bloggers like this: