tiberio-timperi-da-brividi-“dopo-la-morte-di-mio-padre-ho-scoperto-che-…”

Tiberio Timperi da brividi “Dopo la morte di mio padre ho scoperto che …”

Conosciamo tutti Tiberio Timperi per essere un noto conduttore italiano, il quale in questi ultimi anni è stato al timone di trasmissioni piuttosto popolari e molto seguite dal pubblico.  Il conduttore in quest’ultimo periodo ha rilasciato una intervista,  realizzata dal giornalista Giovanni Terzi e pubblicata poi su Il tempo. Pare che nel corso di questa chiacchierata, il conduttore di Uno Mattina in famiglia abbia voluto parlare di se e della sua vita ed anche di un qualcosa di molto intimo e toccante. Ma di cosa si tratta? 

Tiberio Timperi il racconto toccante del noto conduttore televisivo 

Tiberio lo conosciamo tutti per essere un grande conduttore televisivo, il quale ha lavorato per lo più in Rai.  È sicuramente il conduttore per eccellenza di Uno Mattina in famiglia  ed è tra l’altro anche uno tra i più amati.  Ultimamente ha rilasciato un’intervista molto importante condotta da Giovanni Terzi ovvero il compagno di Simona Ventura.   Il noto conduttore nel corso dell’intervista ha parlato comunque di sé e della sua vita privata e sembra che si sia lasciato andare ad un racconto piuttosto toccante che riguarda il padre. Quest’ultimo sarebbe venuto a mancare ormai alcuni anni fa. 

Il ricordo del padre e il dolore per la sua morte

“Dopo la morte di mio padre ho trovato una cartellina nella quale ha conservato tutti gli articoli di giornale su di me. Senza dirmi nulla li ha raccolti tutti…”.  Questo nello specifico quanto dichiarato dal noto conduttore, il quale ha aggiunto “Mio papà mi ha lasciato un’eredità morale gigantesca”.  Ad ogni modo, il noto conduttore nel corso dell’intervista  ha parlato ancora dei suoi genitori e quindi di sua mamma e di suo papà, sottolineando come questi ultimi gli abbiano insegnato davvero tanto, soprattutto il valore dell’onestà.

Il ricordo della mamma, scomparsa prima dell’arrivo del grande successo 

 “Mia mamma e mio papà mi hanno insegnato il valore dell’onestà al limite dell’autolesionismo. Ancora oggi la mattina quando arrivo in Rai porto i cornetti alle maestranze perchè in ognuno di loro vedo mio padre”. Questo quanto aggiunto ancora dal conduttore.   Non poteva mancare anche il ricordo della sua adorata mamma che purtroppo è venuta a mancare ormai tanti anni fa, prima ancora che Tiberio diventasse un conduttore di successo. “Ha percepito qualcosa solo all’inizio della mia carriera”, ha aggiunto ancora Tiberio.

%d bloggers like this: