Timballetti di pasta alla napoletana, più buoni e soffici di quella tradizionale al forno

timballetti-di-pasta-alla-napoletana,-piu-buoni-e-soffici-di-quella-tradizionale-al-forno


Il timballo è una preparazione tipica della cucina napoletana. Consiste nella preparazione della pasta, generalmente ziti o bucatini, condita abbondantemente con salsa di pomodori, carne tritata, oppure polpettine, fiordilatte, piselli e formaggio, il tutto avvolta da pasta sfoglia, brisè oppure semplice impasto per pizza.

Anche per il timballo napoletano, esistono svariate varianti, sia nel formato di pasta, che nel condimento, e non sempre viene preparato in crosta. Possiamo preparare un timballo unico, da condividere con i commensali, oppure timballetti monoporzione, sicuramente più semplici e comodi da dividere, soprattutto se li preparate per una gita fuori porta, o per un pranzo a buffè. Di seguito vi lascio la mia ricetta per la preparazione dei timballetti napoletani, monoporzione.

Ingredienti dei Timballetti di Pasta Napoletani

  • 250 gr bucatini
  • 1 confezione di pasta sfoglia
  • 100 gr di carne macinata
  • 100 gr di piselli lessi
  • 100 gr di fiordilatte
  • 30 gr pecorino romano grattugiato
  • 1 confezione di pasta sfoglia
  • ½ cipolla
  • ½ carota
  • ½ costa di sedano
  • Olio evo
  • Sale

Procedimento:

Per preparare i timballetti napoletani in crosta, iniziate a tritare finemente la cipolla, la carota e il sedano, mettete un giro d’olio evo in una capiente pentola, iniziate a soffriggere a fiamma media le verdure.

Unite la carne tritata, mescolate in modo da farla rosolare in maniera uniforme. A questo punto unite il passato di pomodoro, mescolate e unite i piselli, regolate di sale e fate insaporire per un paio di minuti. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, colatela tre minuti prima del tempo di cottura, e passatela sotto acqua fredda, in modo da bloccare la cottura.

Fatela colare e raffreddare completamente, tagliatela grossolanamente. Mettetela nella pentola con il condimento, mescolate ed unite  il pecorino ed infine il fiordilatte tagliato a cubetti, mescolate bene, se vi piacciono più rossi, potete aggiungere ancora un poco di salsa di pomodoro.

Ungete leggermente gli stampini e foderateli con la pasta sfoglia, riempiteli con i bucatini farciti, e coprite con altra pasta sfoglia. Spennellate la superfice dei timballetti, con il tuorlo dell’uovo. Infornate in forno preriscaldato a 200° per circa quaranta minuti, sfornate, lasciate intiepidire e sformateli. Potete gustarli sia tiepidi che freddi, che secondo me sono più buoni.

 

Timballetti di pasta alla napoletana, più buoni e soffici di quella tradizionale al forno scritto su Più Ricette da Michele.

0 comments on “Timballetti di pasta alla napoletana, più buoni e soffici di quella tradizionale al forno

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: