Torta caprese di Sal de Riso: il segreto dei tre recipienti per farla altissima e super soffice. Facilissima e subito pronta

torta-caprese-di-sal-de-riso:-il-segreto-dei-tre-recipienti-per-farla-altissima-e-super-soffice.-facilissima-e-subito-pronta


La torta caprese è sicuramente uno dei dolci più amati nonostante il suo sapore molto particolare. Purtroppo, però, non è così semplice da preparare e da fare in maniera veloce poiché se si sbaglia solo uno dei passaggi, il risultato non sarà lo stesso. La sua particolarità è, senza dubbio, la sua interna morbidezza che per ottenerla è necessaria un’accurata attenzione nell’impasto. Nella ricetta che vi lascio vi indicherò tutti i passaggi.

Ma voi sapete come è nata la torta caprese? Ebbene, proprio da un errore del suo inventore napoletano, dell’Isola di Capri, Carmine Di Fiore, nel lontano 1920. La ricetta iniziale prevedeva anche l’uso della farina tra gli ingredienti ma lo chef dimenticò completamente di aggiungerla. Il risultato, però, fu decisamente migliore di come se lo aspettava in quanto ne venne fuori una torta morbida e umida da conquistare il palato di tutti.

Torta Caprese, Ingredienti

(per circa 6-7 persone e per uno stampo di circa 25 cm).

  • 170 g di Cioccolato fondente 50%
  • 85 g di Mandorle pelate
  • 85 g di Nocciole intere sgusciata
  • 170 g di Zucchero a velo
  • 170 g di Burro
  • 25 g di Fecola di patate
  • 15 g Cacao amaro in polvere
  • 150 g di Albumi a temperatura ambiente
  • 85 g di Tuorli a temperatura ambiente
  • 4 g di Lievito pane degli Angeli per dolci
  • mezzo Baccello di vaniglia
  • un pizzico di Sale

Preparazione

Per prima cosa, mettete in una ciotola il burro a temperatura ambiente, metà dello zucchero indicato e un po’ di vaniglia, e frullate il tutto. Aggiungete anche un pizzico di sale e i tuorli e finite di sbattere con una frusta fino a che avrete un composto cremoso e senza grumi. Tenete quindi da parte il composto.
In un’altra ciotola unite, invece, le polveri quindi il cioccolato fondente grattugiato, le mandorle e le nocciole tritate in polvere precedentemente, la fecola setacciata, il lievito e il cacao amaro. Mescolate nuovamente tutto e tenete da parte anche quest’altro impasto.

In un’altra ciotola ancora versate albumi e il restante zucchero a velo e frullate per montare gli albumi. A questo punto tutti i procedimenti propedeutici soni pronti e potete far riscaldare il forno. Nel mentre aggiungete al composto dei tuorli e burro, un terzo degli albumi montati e un terzo del composto delle polveri e mescolate tutto. Poi man mano finite di aggiungere il resto dei composti fino ad ottenere un impasto bello omogeneo e versatelo nello stampo per infornare. Cuocete a 170 gradi per circa 45 minuti.

Quando la torta sarà cotta (fate sempre la prova dello stuzzicadenti, quando è asciutto è pronta), lasciatela raffreddare per poi capovolgerla in un vassoio. Dopodiché sarete pronti per fare una bella spolverata di zucchero a velo e servirla. Leggi anche: Torta alle noci e caffè, altro che caprese. Più buona, semplice e super veloce con il pane al posto della farina

torta caprese sal de riso

Torta caprese di Sal de Riso: il segreto dei tre recipienti per farla altissima e super soffice. Facilissima e subito pronta scritto su Più Ricette da Imma.

Vittorio Ferla

0 comments on “Torta caprese di Sal de Riso: il segreto dei tre recipienti per farla altissima e super soffice. Facilissima e subito pronta

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: