attualità

Torta mimosa, per la festa della mamma. Soffice, cremosa e bella!

torta-mimosa,-per-la-festa-della-mamma.-soffice,-cremosa-e-bella!


Non c’è dolce migliore della torta mimosa per omaggiare la nostra mamma che è anche la donna più importante della nostra vita. L’8 maggio si avvicina e, grazie alla mia ricetta, potete preparavi a stupire la vostra mamma. Voi sapete perché si chiama proprio così questa torta? Scopriamolo insieme.

La torta mimosa è un dolce creato a Rieti negli anni Cinquanta del Novecento dal cuoco Adelmo Renzi. Il dolce giunse alla notorietà nel maggio del 1962, quando il cuoco partecipò a Sanremo ad un concorso di pasticceria, specialità torte, durante il quale presentò la mimosa con l’intento di omaggiare la città dei fiori e risultandone vincitore.

La sua ricetta, però, non è mai stata rivelata. Il nome è dovuto ai pezzetti di pan di Spagna sparsi in superficie, che ricordano proprio i fiori della mimosa.

Di seguito vi lascio la mia ricetta così, passo dopo passo, potete prepararla per stupire la vostra mamma. Dalle mie  quantità ricaverete una torta mimosa abbastanza grande, per circa 8-10 persone.

Ingredienti

  • 300 gr di zucchero
  • 300 gr di farina
  • 6 uova
  • 1 bustina di lievito pan degli angeli

leggi anche: Torta mimosa senza glutine, alle ciliegie sciroppate, soffice e golosa come l’originale

Per la crema pasticciera:

  • mezzo litro di latte
  • 3 tuorli di uova
  • 4 cucchiai di farina
  • 8 cucchiai di zucchero
  • 1 bustina di vanillina
  • qualche scorza di limone

Al via col procedimento per il pan di spagna. In una ciotola montare gli albumi a neve per avere un effetto super soffice; in un’altra sbattere i tuorli con lo zucchero, la farina e infine versare gli albumi montati. Amalgamare il tutto girando con un cucchiaio SEMPRE nello stesso verso. In una teglia mettere la carta da forno e versare tutto il composto. Infornare a forno già caldo, a 180 gradi per 35/40 minuti.

Per la crema pasticciera: Riscaldare, a fuoco lento, il latte con le scorze di limone. In una ciotola versare tutti gli altri ingredienti. Versare il contenuto nel pentolino col latte, togliendo le scorse di limone e far cuocere girando continuamente fino ad ebollizione. Far raffreddare la crema.

Una volta che si è raffreddato il tutto, sia la crema che il pan di spagna, dividere quest’ultimo in due parti e togliere la parte interna che, opportunamente sbriciolata, servirà a creare “l’effetto mimosa”. Bagnare le due parti con un liquore dolce a piacere, o marsala o vermut. Farcire con la crema pasticciera e unire le due parti. Guarnire lo strato superficiale con parte del pan di spagna tenuto da parte sbriciolato. L’effetto sarà magnifico!
Auguri a tutte le mamme.

Continua a leggere Piuricette.it e iscriviti al gruppo Facebook Masterchef ricette e trucchi degli chef
e metti un like alla pagina Facebook    di PiuRicette.it

L’articolo Torta mimosa, per la festa della mamma. Soffice, cremosa e bella! proviene da Più Ricette – Blog di cucina con ricette facili e veloci.

0 comments on “Torta mimosa, per la festa della mamma. Soffice, cremosa e bella!

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: