Tragedia a scuola: morti 7 bimbi e due maestri

tragedia-a-scuola:-morti-7-bimbi-e-due-maestri


Tragedia in una scuola, le ultime notizie dicono che è salito a 13 il numero delle vittime nella sparatoria avvenuta ieri. Tra i morti anche 7 bambini e due docenti. Il bilancio è davvero drammatico per quanto avvenuto in una scuola della città russa di Izhevsk, capitale della Repubblica dell’Udmurtia. Un uomo ha aperto il fuoco dopo essere entrato nella scuola elementare-

Sono 13 le vittime di questa follia, tra queste 7 bambini; morti anche due insegnanti e due del personale di sicurezza, ben 21 sono stati invece i feriti, tra cui 14 bimbi. Lo riportano i media russi. Dopo aver aperto il fuoco e ucciso docenti e alunni, il Killer si è a sua volta suicidato, fanno sapere i media russi.

Secondo il portavoce del Cremlino, Dmitri Peskov,  la sparatoria avvenuta nella scuola di Izhevsk in cui, sono state uccise 13 persone, sarebbe stata organizzata «da una persona che molto probabilmente appartiene a un’organizzazione o a un gruppo neonazista». A riportare la notizia l’agenzia Interfax. Secondo la Tass, gli investigatori affermano che l’aggressore che ha sparato nella scuola indossava una maglietta nera con simboli nazisti.

Questa sparatoria sarebbe stata quindi una rivolta per vendicare la morte di bambini ucraini nella guerra che purtroppo è ancora in corso. L’uomo è entrato nella scuola carico di armi e ha iniziato a sparare. A nulla sono valsi i tentaivi dei docenti di mettere in salvo i bambini, due di loro sono infatti morti nel tentativo di fermare l’omicida.

 

Tragedia a scuola: morti 7 bimbi e due maestri scritto su Più Donna da Adriana Costanzo.

Piero Sansonetti

0 comments on “Tragedia a scuola: morti 7 bimbi e due maestri

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: