Tragedia in vacanza, bimbo di 6 anni muore tra le braccia della mamma incinta. “Non smetteva di vomitare”

tragedia-in-vacanza,-bimbo-di-6-anni-muore-tra-le-braccia-della-mamma-incinta.-“non-smetteva-di-vomitare”


Tragedia in vacanza, bimbo di 6 anni muore tra le braccia della mamma incinta. “Non smetteva di vomitare” scritto su Più Donna da Adriana Costanzo.

“Mio nipote è morto in 36 ore”. E’ il racconto straziante Roberto Manosperti lo zio del piccolo Andre, il bimbo di 6 anni morto a Sharm el Sheik per un’intossicazione alimentare. “E’ cominciato tutto venerdì scorso quando la mia famiglia è stata colta da un malore improvviso. A Sharm le intossicazioni alimentari sono molto frequenti”.

Le parole dello zio sulla t

“Anche il marito di mia sorella Antonio Mirabile ( 46 anni) è ricoverato in ospedale in Egitto in terapia intensiva. L’ossigenazione è ad un livello molto basso e non può effettuare viaggia. Rosalia Manosperti, mia sorella, invece, è incinta, ora sta meglio ma non può tornare a casa”. “Al momento i medici non inviano referti dato che c’è di mezzo l’assicurazione. Tra l’altro è escluso l’avvelenamento, lo ha detto l’emissario del ministero della salute egiziano si è recato in reparto due volte riportando il bollettino”.

Il fatto

I problemi per la famiglia siciliana, originaria di Palermo, sono cominciati il 1 luglio scorso. L’intera famiglia si è sentita male. I più gravi erano il papà e il piccolo ( il primo a sentirsi male). “Vomitavano continuamente. Erano partiti il 26 giugno e doveva stare in Egitto per due settimane. Avevano programmato quella vacanza da mesi”.

“Mio cognato – ha continuato Roberto Manosperti – ha bevuto l’acqua della piscina. Sia lui che il piccolo hanno cominciato a vomitare. Erano sul letto. In un primo momento li hanno accompagnati in guardia medica e gli hanno fatto una prima flebo con un soluzione fisiologica. Gli hanno dato anche tre pillole per la intossicazione alimentare.

“Sono poi tornati in camera e hanno continuato a vomitare anche il giorno dopo. A quel punto sono tornati in ospedale, ma vomitavano giallo. Il medico gli ha dato la stessa cura, ma nulla. Mio cognato è arrivato moribondo ed è andato in blocco renale, ha avuto problemi respiratori e cardiaci. Mio nipote invece è morto pochi minuti dopo l’arrivo in ospedale tra le braccia della mamma. Nonostante un’ora di tentativi di rianimazione, non c’è stato nulla da fare”.

sharm-el-sheik bimbo morto

Tragedia in vacanza, bimbo di 6 anni muore tra le braccia della mamma incinta. “Non smetteva di vomitare” scritto su Più Donna da Adriana Costanzo.

0 comments on “Tragedia in vacanza, bimbo di 6 anni muore tra le braccia della mamma incinta. “Non smetteva di vomitare”

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: