GOSSIP

Tragedia stradale, si schianta violentemente al suolo: nulla da fare per i soccorsi

tragedia-stradale,-si-schianta-violentemente-al-suolo:-nulla-da-fare-per-i-soccorsi


Ieri in zona Vermicino, al confine tra Roma e Frascati, un uomo di 53 anni ha perso la vita in un grave tamponamento a catena.

Ambulanza

Sono stati diversi gli incidenti stradali avvenuto sulle strade italiane. Uno dei più gravi è avvenuto in zona Vermicino, al confine tra Roma e Frascati, ed ha coinvolto due moto e un’auto. Un terribile tamponamento che è costato la vita ad un 53enne di Rocca Priora che è morto sul colpo.

Inutili i soccorsi arrivati quasi subito sul posto per porgere gli aiuti necessari. Sono intervenuti anche gli agenti del VII gruppo Tuscolano della Polizia Locale di Roma Capitale impegnati nel liberare l’area e per la ricostruzione della dinamica esatta che ha portato allo schianto.

Al momento non si conosce ancora con esattezza di chi sia la colpa, si pensa probabilmente al sorpasso azzardato di uno dei mezzi che ha tagliato la strada agli altri due che giungevano ad velocità sostenuta nel verso apposto.

Schianto fatale tra un’auto e due motociclette

Il tamponamento è avvenuto intorno alle 17 di ieri in via Mola Cavona, poco prima di Frascati. La vittima era un 53enne alla guida di una Suzuki, gli altri due invece un motociclista con un Dicati e un’automobile, una Dacia Duster.

Carabinieri

L’uomo è stato subito soccorso ma erano troppo gravi le ferite riportate alla testa con il disarcionamento dal mezzo che guidava, il decesso è sopraggiunto poco dopo.

LEGGI ANCHE —> Clamoroso, Maria De Filippi rinuncia alle esequie di Merlo: il gesto che spiazza tutti

LEGGI ANCHE —> Omicidio Desirée Mariottini, arriva la sentenza. La madre rilancia: “Non basta”

I sanitari hanno confermato che non sembrano in pericolo di vita per il momento né l’altro motociclista, né tantomeno l’autista del mezzo. Sono sotto osservazione e appena si riprenderanno saranno sentiti dalle forze dell’ordine per ricostruire la dinamica di quanto accaduto.

Sul posto non ci sono telecamere di videosorveglianza per cui gli inquirenti in queste ore stanno interrogando i vicini di casa per capire se hanno visto qualcosa riguardo lo scontro.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: