GOSSIP

Tragico incidente sulla provinciale, perde la vita il conducente: l’appello sui social

tragico-incidente-sulla-provinciale,-perde-la-vita-il-conducente:-l’appello-sui-social

Incidente mortale e fatale per il pilota di un’auto di alta cilindrata. Gli utenti avevano sempre raccomandato di evitarla.

Tragico incidente sulla provinciale, perde la vita il conducente: l'appello sui social

Questa notte su un tratto autostradale appenninico si è consumato un incidente mortale, nel quale è stato coinvolto e ha perso la vita un uomo.

Ancora ignote le circostanze dell’incidente, probabilmente dovute ad un tratto di scarsa visibilità, piuttosto che una strada ravvisata come pericolosissima, sulla quale potersi incanalare.

L’uomo è finito per guadagnare la scorciatoia, attraversando quel pezzo di strada e ci ha rimesso la “pelle”. L’incidente è avvenuto tra Cascina e Novacchio, in direzione Firenze, sul quale tratto sono immediatamente giunti i soccorsi tra polizia, ambulanza e vigili del fuoco.

Gli inquirenti che lavorano al caso non hanno stabilito la “goccia” che ha fatto ribaltare l’auto, provocando uno schianto senza precedenti. L’incidente fatale per un 55 enne è avvenuto poco prima della mezzanotte

Incidente mortale per il 55 enne: la ricostruzione

I ris del luogo e gli agenti in divisa stanno cercando in queste ore di ricostruire l’incidente mortale e fatale per un uomo di 55 anni, che la scorsa notte ha sbandato con la sua auto.

Leggi anche –> Incidente stradale gravissimo nel Piacentino, è strage: chi sono le vittime” height=”480″ loading=”lazy”  src=”<a href=https://www.ultimaparola.com/wp-content/uploads/2021/02/Polizia-1.jpg&#8221; width=”740″>

Parliamo di una Ferrari, modello F35 che procedeva in direzione di Firenze. Quel tratto provinciale era considerato già da un po’ di tempo altamente pericoloso. Alcuni utenti social, abitanti del posto avevano raccomandato gli autisti di non attraversarlo per evitare pericoli di qualsiasi genere.

E invece, l’uomo alla guida della Ferrari, probabilmente non conosceva le difficoltà che presentava l’asfalto e il dissestamento del manto stradale. L’uomo, alla guida della Ferrari avrebbe perso il controllo, guadagnando il guardrail centrale, per poi ribaltarsi a velocità supersonica sulla banchina laterale, rimanendovi incastrato.

Leggi anche –> Incidente stradale gravissimo nel Piacentino, è strage: chi sono le vittime

LEGGI ANCHE —–> Lo uccide con dei colpi di pistola, poi il suicidio: i carabinieri indagano

Si parla di morte sul colpo, per l’uomo, sottposto a rianimazione, senza alcuna fortuna. I soccorsi, quali, vigili e polizia hanno dovuto gestire per ore il traffico delle auto a scorrimento moderato e permettere così agli agenti di sgomberare il tratto provinciale e studiare il caso in maniera approfondita.

%d bloggers like this: