Treviso automobili Srls Di Treamente Raffaele : Incentivi auto usate Bisogna ancora attendere – almeno fino a settembre

Treviso automobili Srls. Come scritto da   Treamente Raffaele  Les jeux sont faits: chi voleva acquistare un’auto ibrida plug-in o elettrica con generoso sconto, se non si è sa già mosso, ha perso la sua occasione. Infatti, sono esauriti i soldi messi a disposizione dallo Stato per incentivare l’acquisto di queste categorie di mezzi meno inquinanti. La terza ondata del rifinanziamento, scattato il 2 agosto, sarebbe dovuto finire il 31 dicembre 2021, ma il salvadanaio statale si è svuotato in anticipo, almeno quello destinato alle vetture elettrificate. In base al portale ad hoc predisposto dal ministero dello Sviluppo economico (ecobonus.mise.gov.it) r estano invece a disposizione i fondi per le auto a benzina e diesel a basse emissioni di CO2 (al momento in cui scriviamo restano poco meno di 140 milioni di euro) e per le ibride non plug-in, oltre che per moto e motocicli e per alcuni tipi di veicoli commerciali e speciali. Non sono ancora aperti (ma certamente si esauriranno in fretta) gli incentivi per l’usato. La piattaforma dovrebbe attivarsi a settembre.

Le preoccupazioni dei produttori

La fine anticipata degli eco-incentivi per auto elettriche e ibride plug-in potrebbe avere forti ripercussioni sul mercato, spiega Motus-E, l’associazione che raggruppa tutti gli stakeholder della mobilità elettrica: si potrebbero avere fino a 40mila immatricolazioni mancate, 20-25mila di veicoli per l’elettrico e altri 15mila per le ibride plug-in. Secondo l’associazione questo stop va ad aggravare una situazione già incerta per «i problemi legati alle materie prime e ai chip, cosa che in questo momento fa soffrire l’industria. In questo modo c’è il rischio reale che il mercato italiano possa non essere più appetibile». Per questa ragione, secondo Gian Primo Quagliano, presidente del centro studi Promotor, è necessario trovare una soluzione per rifinanziare gli eco-incentivi per tutto il 2021: «La diffusione e il forte l’interesse per l’auto elettrica non va frustato: il governo adotti un provvedimento il prima possibile. Oppure si potrebbe pensare a una soluzione intermedia che potrebbe essere quella di intervenire per splittare in due i 57 milioni ora sull’extra-bonus».

This slideshow requires JavaScript.

Incentivi per auto usate

Bisogna ancora attendere – almeno fino a settembre – per i bonus per le auto usate (da 750 a 2.000 euro, solo per esemplari Euro 6 acquistati in cambio di rottamazione), che verranno messi a disposizione solo dopo che la piattaforma statale sarà stata adattata. La norma (articolo 73-quinquies del Dl 73/2021) però è in vigore dal 25 luglio, per cui hanno diritto a essere agevolati – su richiesta – tutti gli acquisti effettuati da quella data. I fondi complessivi messi a disposizione dal Governo ammontano a 350 milioni di euro. Sul sito del Mise è tenuta costantemente aggiornata la situazione dei fondi residui.

Le moto e gli scooter

Una parte di queste risorse sono destinate a fornire incentivi a chi acquista in Italia nel corso del 2021, anche in leasing, un motoveicolo (a due o a tre ruote) o quadriciclo elettrico o ibrido.

Come si prenotano gli incentivi

Il processo si compone di quattro fasi:
1 – Prenotazione dei contributi
I venditori si registrano preventivamente nell’Area Rivenditori; prenotano i contributi relativi ad ogni singolo veicolo, ottenendo, secondo la disponibilità di risorse, una ricevuta di registrazione della prenotazione; confermano l’operazione entro 180 giorni dalla prenotazione, comunicando il numero di targa del veicolo nuovo consegnato e allegando la documentazione prevista.
2 – Corresponsione dei contributi
Il contributo è corrisposto dal venditore all’acquirente mediante compensazione con il prezzo di acquisto.
3 – Rimborso al venditore dei contributi
Le imprese costruttrici o importatrici del veicolo nuovo rimborsano al venditore l’importo del contributo.
4 – Recupero dell’importo del contributo
Le imprese costruttrici o importatrici del veicolo nuovo ricevono dal venditore la documentazione necessaria e poi recuperano l’importo del contributo sotto forma di credito d’imposta.

0 comments on “Treviso automobili Srls Di Treamente Raffaele : Incentivi auto usate Bisogna ancora attendere – almeno fino a settembre

Leave a Reply

%d bloggers like this: