tutti-i-dettagli-del-trailer-della-serie-hawkeye

Tutti i dettagli del trailer della serie Hawkeye

Il Natale quest’anno è arrivato in anticipo, tutto merito del primo trailer di Hawkeye. La serie Marvel che, dopo WandaVision, Falcon and the Winter Soldier e Loki, espanderà ulteriormente questo universo supereroistico debutterà infatti il prossimo 24 novembre su Disney+ e promette di rappresentare un tuffo nelle più tipiche atmosfere festive americane. Protagonista ovviamente è Jeremy Renner che torna a indossare i panni e a sfoderare l’arco di Occhio di falco. Come anticipato da tempo, sarà il momento per questo eroe di appendere le frecce al chiodo e di lasciare la propria eredità a qualcun altro. Quello che forse non ci aspettava, però, è il tono molto ironico di questa avventura, che si colloca a metà strada fra la comicità di Mamma ho perso l’aereo e l’azione di Die Hard. Ovviamente anche questa clip di anticipazione è ricca di riferimenti sia al Marvel Cinematic Universe sia ai vecchi fumetti, eccone qui alcuni:

Riunione di famiglia

Il trailer inizia mostrando Clint Barton e la sua famiglia che consumano una cena mentre ci si avvicina chiaramente al periodo natalizio. “Recupererò il tempo perso“, dice il padre alludendo al fatto che, durante il Blip, ovvero dopo che Thanos aveva spazzato via metà della popolazione mondiale, anche tutta la sua famiglia era scomparsa in un attimo. Ovviamente il suo piano verrà interrotto da un imprevisto che viene direttamente dal suo passato. “I’ll be home for Christmas” (“Sarò a casa per Natale“) dice Clint alla figlia Lila, citando fra l’altro una delle più famose canzoni natalizie degli Stati Uniti e confermando che tutta la serie sarà in qualche modo un grande tributo festivo.

Ronin

A interrompere l’idillio familiare di Clint è la comparsa di una misteriosa figura travestita da Ronin: nel Marvel Cinematic Universe, esattamente dopo il Blip, Occhio di falco, distrutto dalla scomparsa della sua famiglia, si trasforma nell’assassino noto proprio come Ronin, adottando uno stile ispirato al Giappone feudale. In Avengers: Endgame è Natasha Romanoff a farlo rinsavire ma ora qualcuno che si spaccia per lui semina confusione in città. E questa figura incappucciata altri non è che Kate Bishop (Hailee Steinfeld), ovvero colei che è destinata – nei fumetti così come in questa serie – a ricevere l’eredità dello stesso Occhio di falco. Nel frattempo riesce solo a cacciarsi nei guai, convinta di essere “la migliore arciera del mondo“.

Tracksuit Draculas

Com’è giusto che sia in Hawkeye vedremo molti personaggi legati alla tradizione fumettistica di questo eroe. I fan dei fumetti storici scritti da Matt Fraction e David Aja avranno dunque subito riconosciuto i Tracksuit Draculas (i “Dracula in tuta“), il nome scherzoso con cui lo stesso Clint si riferisce a un gruppo di criminali a dire il vero senza particolari poteri vampireschi, ma con losche connessioni tipo con il Kingpin. Come succede nei fumetti, Clint dovrà più volte sfuggire ai tentativi della gang di farlo fuori; dopo numerosi fallimenti, almeno sulla carta stampata i criminali si rivolgono a un assassino di nome Clown, che in questa serie sarà interpretato dall’attore irlandese Fra Fee (che però non compare nel trailer).

Eleanor Bishop

Appare brevemente ma il suo inserimento nel trailer non può essere casuale: vediamo infatti il volto di Vera Farmiga, l’attrice che in questa serie interpreta Eleanor Bishop, la madre di Kate. Anche se non è chiaro quale sarà il suo coinvolgimento in questa trama, la sua figura nei fumetti è alquanto ambigua: dopo la sua morte, infatti, si scopre che – così come aveva fatto in passato il padre di Kate – aveva partecipato ai nefasti piani di Madame Masque, la supervillain di origini italiane che nasconde il volto sfigurato dietro a un’inquietante maschera dorata. La comparsa di Eleanor nella serie potrebbe appunto dirci di più sull’antagonista principale oppure semplicemente fornire un contesto familiare più credibile alla stessa Kate.

Rogers: The Musical

Fin dall’inizio del trailer vediamo dei riferimenti a Rogers: The Musical. Clint e la sua famiglia sembrano infatti uscire da una rappresentazione di Broadway, mentre più avanti vediamo proprio una scena dello spettacolo stesso. Si tratta da quanto si capisce di una riproposizione delle avventure di Steve Rogers, l’ormai ex Capitan America. In modo ironico e un po’ artigianale, dunque, si ripropongono le gesta del primo Avengers e di tutti gli eroi che l’hanno circondato: a guardare bene si vedono un Hulk decisamente ridimensionato, le versioni strampalate di Thor e Loki, e in alto anche lo stesso Occhio di falco. L’idea di inserire un musical ha fatto impazzire i fan sul web, diventando un giusto tributo alla storia dell’Mcu ma anche un chiaro riferimento al periodo natalizio, durante il quale a New York questo tipo di spettacoli va per la maggiore.

Lucky The Pizza Dog

Altro personaggio che deriva direttamente dai più classici fumetti di Hawkeye è Lucky The Pizza Dog. Nei fumetti è un cane che appartiene ai Tracksuit Draculas ma che viene picchiato da loro proprio per aver inavvertitamente aiutato Clint a fuggire: l’eroe decide dunque di salvarlo e di portarlo da un veterinario, anche se perderà purtroppo l’occhio sinistro. Anche questa serie ci fa vedere il cane in tutto il suo splendore e in tutte le sue decorazioni natalizie. Resta da capire se la sua origin story sarà la stessa e se lo vedremo in azione oppure no.

Echo

C’è una brevissima scena (al minuto 1:28) in cui, completamente illuminato di rosso, appare per pochi secondi un viso: per gli osservatori più attenti si tratterebbe di Alaqua Cox, attrice che come confermato nei mesi scorsi interpreterà qui il personaggio di Maya Lopez, meglio nota come Echo. Nei fumetti si tratta della figlia adottiva del Kingpin, di origini nativo-americane e nata non udente; dalle abilità straordinarie soprattutto in combattimento, Echo è stata spesso avversaria di Daredevil e qui potrebbe esserlo anche di Occhio di falco. C’è da dire che, sempre nei fumetti, è proprio Maya ad assumere per prima l’identità della vendicatrice Ronin, che poi passerà a Clint Barton quando questi a sua volta consegnerà l’arco di Hawkeye a Kate Bishop. Succederà lo stesso in questi episodi? Un altro dubbio riguarda il coinvolgimento del Kingpin stesso, connesso a svariati personaggi: il villain era stato interpretato in modo egregio nelle serie Marvel-Netflix da Vincent D’Onofrio e alcune voci volevano il suo ritorno in questa produzione: sarà davvero così?

Inseguimenti

La scena in cui Clint e Kate sono in fuga a bordo di un auto e devono trovare le giuste frecce (ma non quelle “troppo pericolose“) per liberarsi degli inseguitori non è affatto casuale. Il riferimento è al fumetto Hawkeye #3, in cui il protagonista illustra le sue frecce con tutte le loro diverse capacità; nello stesso numero compare anche una 70’s Dodge Challenger che gli viene rubata dai Tracksuit Draculas, fatto che degenererà proprio in un inseguimento d’auto. Non è casuale nemmeno che il furgone che si vede saltare in aria nel trailer abbia la scritta “Trust a Bro“, dato che i Draculas chiamano chiunque “Bro“, fratello.

The post Tutti i dettagli del trailer della serie Hawkeye appeared first on Wired.

%d bloggers like this: