Un progetto sempre più internazionale guadato dal project manager Guerino Moffa “THE MAP REPORT “



In ottica di affermare sempre di più l’internazionalizzazione del prestigioso Magazine THE MAP REPORT, consolidata piattaforma e punto di riferimento sulla Sostenibilità e Responsabilità sociale in Italia e nel Mondo.

Guerino Moffa in qualità di project manager ha dato vita al coinvolgimento di alcuni personaggi amici istituzionali alla guida di importanti organismi internazionali, quali ad esempio Tara Gandhi che da anni opera come presidente e attivista del National Gandhi Museum e promuove come pacifista numerose iniziative sociali in tutto il mondo portando avanti l’opera del nonno paterno e padre dell’India il Maatma Gandhi.

Ad essa si sono aggiunti giornalisti come Marco Frittella di Uno Mattina e importante scrittore della sostenibilità, oltre professionisti e specialisti di argomenti come il PNRR Dr. Michele Russo, Giordano Fatali e presto anche lo scrittore giornalista Martin Guevara nipote del CHE, che scrive e promuove da anni lo sviluppo del tema sociale nel contesto internazionale e del Sud America in particolare.

Altre importanti firme presto si uniranno a The Map Report per sostenere e implementare internazionalmente dando voce alle numerose iniziative di organismi, istituzioni, aziende e cittadini di tutto il mondo, che quotidianamente operano a sostegno della responsabilità sociale e della sostenibilità.

Questo slideshow richiede JavaScript.

I Personaggi:

chi è Juan Martín Guevara?

Juan Martín Guevara, fratello minore del “Che”, vive a Buenos Aires. Durante il regime militare è stato più di otto anni in prigione per le sue attività politiche e la sua parentela con Ernesto. Dopo la sua liberazione si è dedicato al commercio di sigari cubani e ha fondato l’associazione “Sulle tracce del Che”. Juan Martín Guevara, fratello minore del Che, durante la sua prigionia a Villa Devoto nel 1975, ai tempi della dittatura argentina. Era stato lui, giorni prima, a scrivere alla nunziatura di Buenos Aires denunciando di aver subito maltrattamenti e torture da parte del potere esecutivo nazionale.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Chi è Tara Gandhi?

Tara Gandhi Bhattacharjee nasce a Nuova Delhi il 24 aprile 1934 da Devadas Gandhi, il figlio minore del Mahatma. Dopo la laurea con lode conseguita in letteratura inglese presso la Miranda House University di Delhi, ottiene un diploma come progettista di interni. Coltiva nel frattempo anche altre passioni come la musica: suona il sitar, lo strumento a corde classico dell’India. Si sposa con Jyoti Prasad Battacharjee, direttore del “Food and Agriculture Organisation” (FAO) delle Nazioni Unite, dal quale ha una figlia, Sukanya Bharatram. Tara Gandhi si dedica all’insegnamento ai bambini pi poveri Hindi (la lingua nazionale indiana) e si impegna a promuovere la cultura indiana e il messaggio gandhiano nel mondo. Da anni Tara è, inoltre, l’interprete attiva del messaggio del nonno paterno. Un messaggio sempre attualissimo basato sul principio della non-violenza.

Chi è Giordano Fatali?

President & Founder di HRC Academy, il Network dei Direttori del Personale con oltre 400 tra le più grandi e prestigiose aziende italiane e multinazionali, è stato Direttore del Personale e HR Manager in Todini Costruzioni Generali, TAV-Gruppo Ferrovie dello Stato e Gruppo Buffetti, nonché Business Consulting Manager in Mercuri Urval, Arthur Andersen Mba e Coopers & Lybrand. In venti anni di esperienza si è sempre occupato di Mercato del Lavoro e scenari economici, sia come analisi delle dinamiche occupazionali in atto nel nostro Paese, sia dal punto vista politico-istituzionale ponendosi come interlocutore privilegiato con i più importanti esponenti del Paese. Ad oggi si occupa anche di Executive Search mirata sugli HR Director. Negli ultimi dieci anni ha curato numerose rubriche, in tv e sulla carta stampata, dedicate ai temi del lavoro. È autore di cinque libri di ambito manageriale e il sesto è in uscita.

Chi è Rino Moffa Guerino?

Biografia 

Rino Moffa Responsabile Sostenibilità e responsabilità sociale The Map Report la testata nata nel 2019 website ma anche un magazine cartaceo si sforza di trovare ogni giorno una sintesi fra la crescente necessità di un mondo più sostenibile e le ragioni di uno sviluppo economico che non si può arrestare. The Map Report website ma anche un magazine cartaceo interamente dedicato ai grandi temi dell’Innovazione e della Sostenibilità. 

 

0 comments on “Un progetto sempre più internazionale guadato dal project manager Guerino Moffa “THE MAP REPORT “

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: