attualità HOME

Uragano Maria, crolla diga a Porto Rico: abitanti in fuga da due cittadine inondate

Il bacino artificiale di Guajataca ha ceduto e le acque hanno invaso Quebradillas e Isabella. Le autorità: “Alluvioni estremamente pericolose”Condividi  Il cedimento della diga è avvenuto intorno alle 14,10 – le 20,10 ora italiana – e secondo il National Weather Service di San Juan, la capitale di Porto Rico, ci si trova di fronte a “una situazione estremamente pericolosa”. A Isabela, che si trova a 15 km a nord-ovest della diga di Guajataca, vivono 45mila persone. Più vicina, a soli 8 km a nord, c’è Quebradillas, che di abitanti ne conta circa 26mila.La diga vista da Google MapsLa diga vista da Google Maps”,”gsTitle”:”Uragano Maria, crolla diga a Porto Rico: abitanti in fuga da due cittadine “Uragano Maria, crolla diga a Porto Rico:  abitanti in fuga da due cittadine inondate

Leave a Reply

%d bloggers like this: