vaccini-covid,-de-magistris-a-la7:-“in-questo-momento-siamo-tutti-cavie,-sapremo-tra-qualche-anno-cosa-ci-siamo-messi-nel-braccio”

Vaccini Covid, De Magistris a La7: “In questo momento siamo tutti cavie, sapremo tra qualche anno cosa ci siamo messi nel braccio”

Fermo restando che in questo momento siamo tutti cavie e non sapremo se non tra qualche anno cosa ci siamo messi nel braccio perché la sperimentazione è stata fatta per poco tempo e si cambia in continuazione, credo che in questo momento ogni persona di buon senso, anche chi ricopre incarichi istituzionali, non possa inventarsi scienziato, virologo, esperto del farmaco o ricercatore come fa De Luca”, così il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, intervenendo a Tagadà su La7. “Dobbiamo affidarci agli scienziati – aggiunge de Magistris – sperando che ci sia una comunicazione più efficace, che le Regioni prima o poi finiscano di fare un protagonismo e una propaganda fine a se stessa e che i cittadini si affidino a ciò che ci viene dato”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it

Articolo Precedente

L’immunologa Viola a La7: “I vaccini prevengono la malattia grave anche in risposta alla variante indiana. Evitiamo il terrorismo psicologico”

next

%d bloggers like this: