news

Valle D’Aosta, Sono In Salvo I Cinque Giovani Escursionisti Dati Per Dispersi In Valpelline

Sono tutti in salvo i cinque ragazzi dati per dispersi nel tardo pomeriggio di oggi in Valpelline (Aosta). Uno, di nazionalità francese, è stato trovato nel bivacco Regondi, dove si era rifugiato per sfuggire alla bufera di neve. Gli altri, invece, erano già scesi a valle ieri e rientrati a casa con un’altra auto. Le ricerche, condotte dal Soccorso alpino valdostano e dalla guardia di finanza, hanno coinvolto una ventina di persone.

A lanciare l’allarme erano stati i parenti dei ragazzi, preoccupati quando non li hanno visti tornare a casa. Si tratta di quattro cittadini milanesi e un giovane di nazionalità francese. A complicare l’intervento dei soccorsi è stata l’impossibilità per gli elicotteri di risalire la montagna a causa delle intemperie. I soccorritori sono stati costretti a continuare le ricerche a piedi. La zona su cui sono intervenuti è quella intorno al bivacco Regondi, sopra Ollomont. Sul posto sono giunti un medico e le guide del Soccorso alpino valdostano, in partenza anche alcuni finanziari del Soccorso alpino delle Fiamme gialle. I cinque ragazzi erano diretti al lago di Clusaz con partenza da località Glacier, dove è stata trovata la loro auto.

(Immagine d’archivio)

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi! Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

Articolo Precedente Lodi, bimba di 3 anni cade nel fiume Adda: salvata da due passanti. È in gravi condizioni

0 comments on “Valle D’Aosta, Sono In Salvo I Cinque Giovani Escursionisti Dati Per Dispersi In Valpelline

Leave a Reply

%d bloggers like this: