Vellutata di verdure, leggera e delicata. Il segreto della nonna per farla più cremosa: “Ne aggiungo un cucchiaio alla fine”

vellutata-di-verdure,-leggera-e-delicata.-il-segreto-della-nonna-per-farla-piu-cremosa:-“ne-aggiungo-un-cucchiaio-alla-fine”


La vellutata di verdure, accompagnata da una dadolata di pomodori e basilico, è perfetta da gustare in qualsiasi stagione, fresca e delicata, al posto del solito primo. Un piatto leggero e delicato, da gustare bello caldo nelle giornate più fredde; ideale anche per chi sta seguendo un regime dietetico e vuole consumare un pasto più leggero e con poche calorie, da accompagnare ad un secondo piatto leggero.

Viene realizzata alcune verdure di base: zucchine, patate, carote, cipolle, per poi essere arricchita con altre verdure a piacere, come sedano, fagioli, piselli, bietole, spinaci, per accontenterete i palati più esigenti o quelli più semplici che amano i sapori tradizionali della nostra cucina; una gustosa alternativa al classico minestrone di verdure! La presenza del formaggio spalmabile ne completa la cremosità, rendendo la vellutata di verdure amatissima dai bambini, e risvegliando nei più grandi ricordi di infanzia di minestre con il formaggino.

Una vellutata deliziosa da consumare così al naturale, cremosa e delicata, oppure aggiungendo della pastina; ottima accompagnata da crostoni di pane abbrustolito preparati al momento, ben croccanti e fragranti. Vediamo la ricetta.

Vellutata di verdure fresche

Ingredienti per 4 porzioni

  • 300 g di patate
  • 250 g di zucchine
  • 120 g di carote
  • una cipolla
  • un cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • sale
  • 4 cucchiai di formaggio spalmabile

Per guarnire

  • 120 g di pomodori
  • foglie di basilico
  •  olio extravergine d’oliva
  • sale

Preparazione

Lavate le verdure e tagliatele a pezzi di medio spessore; versatele in una pentola con acqua fredda, sale ed olio, e fate cuocere per 20 minuti, fino a che saranno morbide; frullate tutto con un mixer ad immersione, ed aggiungete il formaggio spalmabile: se volete una vellutata ben liscia e molto fine, passatela in un colino a maglie strette e lasciate intiepidire.

Nel frattempo preparate una dadolata di pomodoro con basilico e sale. Quando  la vellutata di verdure tiepida o fredda, impiattate e guarnite con una cucchiaiata di pomodori e basilico ed e una giro di olio: una delizia per un pranzo rinfrescante!

In alternativa, per accompagnare una vellutata ben calda, potete preparare i crostoni di pane abbrustolito: cospargete dei crostoni di pane con olio extravergine d’oliva, e metteteli in forno a 200°C per circa 10 minuti, fino a che diventeranno dorati e croccanti.

Vellutata di verdure
Vellutata di verdure
Vellutata di verdure
Vellutata di verdure
Vellutata di verdure
Vellutata di verdure
navigate_before
navigate_next

ricette dal blog Caos&Cucina 

Vellutata di verdure, leggera e delicata. Il segreto della nonna per farla più cremosa: “Ne aggiungo un cucchiaio alla fine” scritto su Più Ricette da Catia.

Umberto Ranieri

0 comments on “Vellutata di verdure, leggera e delicata. Il segreto della nonna per farla più cremosa: “Ne aggiungo un cucchiaio alla fine”

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: