GOSSIP

Verissimo, Valeria Fabrizi scoppia in lacrime: “Ho visto …”

verissimo,-valeria-fabrizi-scoppia-in-lacrime:-“ho-visto-…”


È iniziato ieri,  sabato 12 marzo 2022,  il weekend in compagnia di Verissimo ovvero la celebre trasmissione di Canale 5 condotta da Silvia Toffanin.  Tra gli ospiti della puntata in questione anche l’attrice Valeria Fabrizi che proprio all’interno della sua intervista ha affrontato diversi argomenti e fatto delle rivelazioni che hanno lasciato il pubblico senza parole.

Valeria Fabrizi ospite di Silvia Toffanin

 Settimana dopo settimana sono molti gli artisti che fanno il loro ingresso all’interno dello studio di Verissimo. E nella giornata di ieri per la prima volta è successo anche alla celebre attrice Valeria Fabrizi   che si è resa protagonista di una lunga intervista che ha tanto commosso i telespettatori. Fin dal momento in cui ha fatto ingresso nello studio televisivo di Canale 5 ecco che l’attrice è apparsa davvero molto scossa per quanto sta accadendo in Ucraina. E proprio a proposito della guerra ha dichiarato “Sto malissimo. Sono sempre inchiodata davanti alla tv e piango”.   Valeria Fabrizi ha infatti raccontato di aver vissuto la guerra quando era soltanto una bambina e di avere di quel periodo dei ricordi abbastanza chiari di tutto quello che accadeva.  Dei ricordi indelebili a proposito dei quali ha dichiarato “Ricordo tutti i carri armati fuori e poi ho visto la morte, ho visto persone decapitate, mutilate”.

La scoperta della malattia

Tanti sono i momenti difficili che Valeria Fabrizi si è trovata a dover attraversare nel corso della sua vita. E tra questi anche la scoperta della malattia ovvero il tumore a causa del quale si è dovuta sottoporre ad un delicato intervento a seguito del quale le è stato tolto un rene. La scoperta della malattia è però avvenuta in un momento davvero tanto particolare, e nello specifico nel momento in cui l’attrice si trovava sul set di una fiction Rai di grande successo ovvero ‘Che Dio ci aiuti’. Proprio per tale motivo l’attrice sembrerebbe aver preso una decisione molto importante e delicata ovvero quella di non sottoporsi subito all’operazione. “Ho rinunciato ad operarmi subito per non mettere nei guai la LuxVide. Il dottore mi diceva che ero un po’ matta”, sono state queste nello specifico le parole espresse da Valeria Fabrizi che ha quindi raccontato di aver rinunciato subito all’operazione per non creare problemi. 

Il commosso ricordo del marito

L’intervista di Valeria Fabrizi a Verissimo si è poi conclusa con il commosso ricordo del marito Tata Giacobetti, celebre cantante italiano scomparso nel dicembre del 1988. “E’ stata molto dura per me” ha dichiarato commossa la Fabrizi che nella sua vita ha scelto di non avere più nessun uomo al suo fianco dopo la morte del marito.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: