Zucchine alla Sanfeliciana, facilissime e veloci. Provate così non ne farete più a meno, La ricetta della tradizione romana

zucchine-alla-sanfeliciana,-facilissime-e-veloci.-provate-cosi-non-ne-farete-piu-a-meno,-la-ricetta-della-tradizione-romana


Zucchine alla Sanfeliciana, antica ricetta laziale, è un piatto davvero saporito che può essere gustato anche freddo e che si prepara davvero in pochissimo tempo, senza considerare il tempo di cottura nel forno. Facile e veloce è davvero un contorno o un antipasto sfizioso e originale che piacerà davvero a tutti. La zucchina da preferire è sicuramente quella dell’Agro Pontino, quella coltivata ra Sabaudia, San Felice Circeo e Terracina, molto saporita rispetto alle classiche, ma qualsiasi zucchina a buccia chiara andrà benissimo.
Questa ricetta è originaria di San Felice Circeo da cui prende appunto il nome. Un piatto che ormai non si sente quasi più perchè proprio di una antica tradizione di quelle zone, eppure buonissimo e va assolutamente rivalorizzato anche nelle nostre cucine. Le zucchine alla Sanfeliciana in dialetto vengono chiamate  “i cucuzzije a iu test” . Per molte famiglie povere della zona venivano consumate come piatto unico anche nelle giornate di festa.
E’ una ricetta che ha molti punti in comune con le classiche zucchine gratinate al forno ma anche sostanziali differenze, che rendono questo piatto molto più goloso. Infatti a differenza della classiche zucchine gratinate, vi è l’aggiunta di farina e di parmigiano, inoltre anche il modus di prepararle cambia sostanzialmente nonchè il modo di pulire le zucchine che si avvicina di più a quello della preparazione delle melanzane. Vediamo quindi come si prepara.

Zucchine alla Sanfeliciana, Ingredienti

600 g di zucchine
50 g di farina
100 g di pangrattato
prezzemolo q.b
olio extravergine di oliva q.b
sale q.b
pepe q.b
50 gr di parmigiano reggiano grattugiato

Preparazione

Iniziamo a preparare le nostre zucchine alla Sanfeliciana lavando le zucchine e eliminandone le estremità. Quindi le zucchine andranno tagliate a rondelle sottili e infine messe in uno scolapasta e cosparse di sale. Bisogna lasciarle a riposare così per circa due ore in modo che tutta l’acqua delle zucchine venga eliminata e anche il sapore poi risulti più buono. Una volta pronte sciacquarle bene sotto l’acqua corrente e asciugarle con un panno asciutto o carta assorbente.
Prendere quindi una teglia da forna e cospargerla d’olio extra vergine di oliva. Nel frattempo prendere una ciotola e versare dentro le zucchine insieme alla farina e al parmigiano. Mescolare bene finche tutte le zucchine saranno ben infarinate. In un’altra ciotolina preparare anche la gratinatura, quindi al pan grattato aggiungere il prezzemolo tritato finemente, sale, pepe e irorrare con olio di oliva.
Mescolare ottenendo un composto sabbioso. Quindi versare le zucchine infarinate nella teglia da forno, e versare sopra la gratinatura livellando con un coltello.  Infornare a 180 gradi per 30 minuti. Una volta cotte le nostre zucchine alla Sanfeliciana sono pronte per essere consumate. E’ un piatto che può essere consumato anche freddo quindi che si può preparare tranquillamente prima. Buon appetito. Leggi altre RICETTE CON LE ZUCCHINE
zucchine alla Sanfeliciana piuricette.it

Zucchine alla Sanfeliciana, facilissime e veloci. Provate così non ne farete più a meno, La ricetta della tradizione romana scritto su Più Ricette da Redazione.

0 comments on “Zucchine alla Sanfeliciana, facilissime e veloci. Provate così non ne farete più a meno, La ricetta della tradizione romana

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: