CUCINA

Pizza di scarola: la ricetta veloce senza lievitazione! Una vera bontà

pizza-di-scarola:-la-ricetta-veloce-senza-lievitazione!-una-vera-bonta

Hai voglia di qualcosa di buono? Non puoi non provare la ricetta veloce della pizza di scarola. Senza lievitazione, la pizza sarà pronta in pochissimi minuti e vi conquisterà dal primo assaggio! Scopriamo come si prepara

scarola ripassata con olive
Foto di Andreina Nacca da Pixabay

La pizza di scarola è una ricetta tipica partenopea. Una pizza caratterizzata da un esterno croccante ed un interno saporito che conquista tutti  i tipi di palati anche quelli più esigenti. La ricetta classica prevede dei tempi di lievitazione abbastanza lunghi. Oggi, vediamo insieme come preparare una pizza di scarola in poco tempo e senza lievitazione.

Ingredienti

  • 2 rotoli di pasta per pizza già pronti
  • 1 kg scarola
  • 1 confezione grande di olive nere denocciolate
  • 4 filetti di acciughe
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.
  • peperoncino q.b.

Pizza di scarola: come prepararla in poco tempo e renderla saporita

pizza ripiena di scarola
Pizza con scarola senza lievitazione (Fonte: Video Screenshot)

Preparare un’ottima pizza di scarola senza lievitazione è semplicissimo. Iniziate pulendo la scarola e lessatela in acqua per qualche minuto. Scolatela e lasciatela raffreddare. Ora, prendete una padella antiaderente e capiente e fate rosolare lo spicchio d’aglio con l’olio evo ed il peperoncino. Non appena l’aglio si imbiondisce, unite i filetti di acciughe e fateli sciogliere completamente. A  questo punto, inserite la scarola dopo averla perfettamente strizzata. Lasciatela insaporire per qualche minuto, aggiustate di sale ed incorporate le olive nere.

Quando si sarà perfettamente insaporita, spegnete il fuoco e lasciatela raffreddare. Ora, prendete uno stampo rotondo da forno e coprite il fondo con un rotolo di base di pizza. Riempitela con la scarola e coprite con il secondo rotolo. Sigillate bene i bordi ed infornate in forno preriscaldato a 180° per circa una mezz’ora. Trascorso il tempo di cottura, sfornate, lasciate intiepidire e servite. Un piatto gustoso e sfizioso che finirà in un batter d’occhio!

Buon appetito a tutti!

Recommended Articles

5-top-tips-to-creating-a-stylish-valentine’s-dinner-at-home

%d bloggers like this: