Due milioni di colf e badanti a rischio. Dimenticate dal decreto "Cura Italia"

    0
    13

    ROMA – Cosa ne sarà di 2 milioni tra colf, badanti e babysitter? Uno zoccolo del welfare italiano, ora a rischio come tutti per la crisi sanitaria. Meno protetto di altri e in parte trascurato dal “decreto marzo” appena varato. La cassa integrazione in deroga, reintrodotta e rafforzata, non si estende a questi lavoratori (per il 90% donne e per due terzi stranieri). Un’esclusione esplicita: articolo 22 comma 2. Ma non tutte le famiglie – datrici di lavoro – sono in grado…

    Leave a Reply